La tragedia di Gubbio, le esplosioni innescate dai solventi

Sabato 8 Maggio 2021 di Massimo Boccucci
Gubbio, una delle esplosioni che hanno distrutto la piccola fabbrica. Si notano sul posto già i soccorsi

GUBBIO - Lo straziante ritrovamento dei corpi senza vita del diciannovenne Samuel Cuffaro e della cinquantaduenne Elisabetta D'Innocenti, con un ventiquattrenne ricoverato in gravissime condizioni al centro grandi ustionati di Cesena per ustioni in tutto il corpo e un trauma midollare, altri due ventottenni entrambi all'ospedale locale e un vigile del fuoco intossicato, è il bilancio di una tragedia sul lavoro senza precedenti alle porte di...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 07:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA