Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Alife, sfonda la porta e picchia la moglie
davanti alla figlia minorenne: arrestato

Mercoledì 6 Luglio 2022
Alife, sfonda la porta e picchia la moglie davanti alla figlia minorenne: arrestato

Sfonda la porta e picchia la moglie davanti agli occhi della figlia minorenne. È successo ad Alife, in provincia di Caserta, dove i Carabinieri hanno arrestato, in flagranza del reato di maltrattamenti in famiglia, un 40enne del posto. I militari dell'Arma sono intervenuti nell'abitazione a seguito di una richiesta di intervento al numero di emergenza 112.

Sul posto hanno trovato l'uomo che, in stato di alterazione psico-fisica, dopo aver sfondato la porta d'ingresso, si era scagliato, in presenza della figlia minore, contro la moglie colpendola ripetutamente con calci e pugni. Ai Carabinieri la donna ha denunciato che l'aggressione, scaturita per futili motivi, rappresentava il culmine di reiterati episodi di maltrattamenti iniziati già da diverso tempo e mai denunciati. L'arrestato è stato portato nel carcere di Avellino, a disposizione dell'autorità giudiziaria. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA