Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

«Perché mi guardi?», scoppia la rissa a Baia Domizia: 5 ragazzi accoltellati

Domenica 29 Luglio 2018 di Marilù Musto
«Perchè mi guardi?», scoppia la rissa: 5 ragazzi accoltellati
Baia Domizia. Cinque ragazzi accoltellati, tutti indagati per rissa aggravata: questa è la sintesi che viene fuori dalla ricostruzione di una maxi rissa scoppiata fra due gruppi di ragazzi di Marcianise e Casal di Principe. La baruffa è successa ieri notte in via dei Pini in località Baia Domizia a Cellole, nel cuore della movida del litorale casertano. Uno sguardo di troppo, uno schiaffo lanciato da un ragazzo su di giri per via della birra e sono volati calci e pugni, ma qualcuno ha sfoderato, in maniera inaspettata, due coltelli a serramanico colpendo cinque giovani di un'età compresa fra i 18 e i 22 anni. «Ci hanno aggrediti all'improvviso», hanno spiegato le vittime ai poliziotti. «Stai guardando troppo», sarebbe stata la frase del gruppo avverso pronunciata in direzione della comitiva di Marcianise poco prima della baruffa. Sul caso sta indagando la polizia del commissariato di Sessa Aurunca, ora sulle tracce degli aggressori.
Ultimo aggiornamento: 30 Luglio, 08:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA