«Preferiamo la carne»: è polemica sul manifesto pubblicitario

di Alessandro Mazzaro

13
  • 195
È polemica a Pontecagnano Faiano dopo la comparsa di un manifesto pubblicitario, realizzato da una trattoria del posto, recante un'immagine di cinque ragazze «curvy» e la scritta «preferiamo la carne».

A protestare in via ufficiale la Cgil, che, attraverso una nota inviata al sindaco, Giuseppe Lanzara, chiede la rimozione immediata del manifesto:

«A seguito di numerose segnalazioni pervenute presso la nostra sede - si legge - chiediamo la rimozione immediata dei cartelloni pubblicitari in quanto offensivi e lesivi della dignità delle donne, paragonate a “carne da macello”».

In città molte sono state le persone che hanno criticato la scelta dell'attività in questione: «Questa foto originariamente è stata la pubblicità di Victoria 's secrets che valorizzava la figura della donna mettendo in luce tutte le sue forme - spiega Gabriella - mentre l'utilizzo di questa foto oggi è stato associato al solo fine consumistico e trattate come carne da macello, prendendo come spunto la donna curvy».


 
Mercoledì 21 Novembre 2018, 16:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2018-11-21 17:29:34
la donna è il migliore amico dell'uomo
2018-11-21 16:15:19
quanta ignoranza pensare che si voleva paragonare la carne bovina a quella delle donne ... beati loro che non hanno nulla a che altro pensare. Trovo che invece la pubblicità sia carina ed a favore di tutte le donne
2018-11-21 19:14:43
in questo paese più rompi e più ascolto hai!!! false femministe animalisti veganisti etc etc!!! ma voi volete mettere una bella bistecca o una bella grigliata????
2018-11-21 18:46:34
L'ignoranza e la madre di tutti i casini.
2018-11-21 18:04:56
Ma la CGIL non dovrebbe tutelare i lavoratori? Nessuno ha pensato alle tante donne che per dieta non la mangiano mentre invece nella pubblicità si vedono donne che non si fanno di questi problemi e sono felici? Ormai il sindacato si avvicina sempre di più alla politica del partito a cui appartengono....... ridicoli...

QUICKMAP