Casamicciola, il piano di emergenza per le aree rosse

Operativo dalle 16 di oggi: sconsigliato l’uso dei mezzi propri

Casamicciola, emanato il piano di emergenza per le aree rosse
Casamicciola, emanato il piano di emergenza per le aree rosse
Venerdì 2 Dicembre 2022, 15:03 - Ultimo agg. 18:26
2 Minuti di Lettura

Dalle ore 16 di oggi diventerà operativo il “Piano speditivo di protezione civile” che prevede l’allontanamento temporaneo dalle aree interessate alla frana del 26 novembre.

L’ordinanza è stata firmata dal commissario prefettizio del comune di Casamicciola, Simonetta Calcaterra. Il piano è scattato dopo l’allarme gialla diramato dalla protezione civile e durerà fino alle ore 16 di domani, sabato 3 dicembre. La zona è stata divisa in “aree rosse”, dove si dispone l’allontanamento preventivo della popolazione e aree verdi dove, invece, si dispone la possibilità di permanenza dei cittadini a condizione che si rispettino le indicazioni, anche comportamentali, impartite dalla protezione civile.

Queste ultime indicazioni sono suggerite anche per la restante parte del territorio comunale di Casamicciola. In particolare, per le aree rosse, è previsto a partire dalle ore 16 un servizio di navette, appositamente attivate, per consentire il trasferimento - quanto più rapido possibile - dei cittadini presso le strutture ricettive disponibili. Saranno indicati specifici punti di raccolta per agevolare gli spostamenti.

Sconsigliato l’uso dei mezzi propri vista la condizione delle infrastrutture viarie. Il servizio di trasporto e di permanenza negli alberghi sarà a carico dello Stato. La permanenza presso le strutture ricettive durerà fino a revoca, che sarà disposta in coerenza con gli avvisi di criticità e di allerta meteo.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA