Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Nuova bomba d'acqua in Costiera sorrentina, strade allagate e mura cadute

Venerdì 12 Agosto 2022 di Massimiliano D’Esposito
Nuova bomba d'acqua in Costiera sorrentina, strade allagate e mura cadute

Squadre di operai e tecnici, insieme a polizia locale e vigili del fuoco, al lavoro per tutta la notte a Sorrento per fare fronte ai danni causati dall'ennesima bomba d'acqua che ha investito, nella serata di ieri, l'intera Costiera.

In località Marano, dove già si era resa necessaria la chiusura della strada martedì sera per l'asfalto portato via dalla pioggia, un'ostruzione della fogna bianca a causa di detriti ha fatto sollevare il manto stradale. Grazie all'intervento di ditte specializzate, coordinate dai responsabili degli uffici tecnici comunali, all'alba è stato possibile completare l'intervento di rifacimento.

In via San Renato, all'altezza del civico 23, la caduta di un muro ha richiesto lavori di puntellamento che hanno evitato la chiusura della strada, ora percorribile a senso unico alternato. Altri interventi, compresi tombini divelti dalla forte pioggia, si sono resi necessari in varie località del territorio comunale, dove si è registrato anche l'intervento degli addetti di Penisolaverde.

Situazione analoga anche nel resto della Costiera. A Piano di Sorrento per circa un'ora piazza della Repubblica è rimasta chiusa al traffico perché completamente allagata. Lo stesso successo nel centro di Sant'Agnello lungo il corso Italia proprio di fronte al Palazzo municipale.

Video

Ultimo aggiornamento: 13 Agosto, 08:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA