CORONAVIRUS

Covid in Campania: prorogato l'obbligo di mascherina all'aperto, stop agli alcolici sulle strade della movida. Il testo completo della nuova ordinanza

Giovedì 30 Settembre 2021 di Paola Perez
Covid in Campania: prorogato l'obbligo di mascherina all'aperto, stop agli alcolici sulle strade della movida. Il testo completo della nuova ordinanza

Covid in Campania: come annunciato, il presidente della Regione Vincenzo De Luca ha firmato un'ordinanza per prorogare l'obbligo di indossare la mascherina anche all'aperto quando non sia possibile evitare situazioni di rischio.

La precedente disposizione era in scadenza: il termine è stato prolungato al 31 ottobre. «L'obbligo di utilizzare dispositivi di protezione delle vie respiratorie anche all'esterno - si legge nell'ordinanza - resta fermo in ogni situazione in cui non possa essere garantito il distanziamento interpersonale o quando si configurino assembramenti o affollamenti». Le mascherine sono dunque obbligatorie «nei centri urbani, nelle piazze, sui lungomari, nelle file, mercati o fiere e altri eventi, anche all'aperto, e sui mezzi di trasporto pubblico all'aperto come traghetti, battelli e navi».

Video

Ma l'intervento non si ferma qui, e investe poi direttamente i luoghi più affollati dai giovani, dove le occasioni di contagio potrebbero moltiplicarsi. È previsto dunque, dalle 22 alle 6, il divieto di consumare bevande alcoliche in aree pubbliche o aperte al pubblico, comprese piazze, ville, parchi e spazi antistanti gli esercizi commerciali; nella stessa fascia oraria è vietato il consumo all'aperto di qualsiasi cibo o bevanda quando questo crei pericolose situazioni di assembramento; ai Comuni e alle altre autorità competenti sul territorio si raccomanda di intensificare vigilanza e controlli nelle zone della movida.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre, 10:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA