CORONAVIRUS

A Torre Annunziata la protesta degli avvocati: «Riparte il calcio, giustizia ancora paralizzata»

Tuesday 9 June 2020 di Dario Sautto
Torre Annunziata. "Ripartono anche le partite di calcio, ma la giustizia resta ancora paralizzata". Anche all'esterno del tribunale di Torre Annunziata è andata in scena la protesta degli avvocati, in stato di agitazione in tutta Italia per le conseguenze dell'emergenza coronavirus sull'attività giudiziaria.
"Giustizia chiede giustizia" è lo slogan scelto dagli avvocati, con la manifestazione oplontina organizzata dall'associazione forense InOltre presieduta da Anna Brancaccio. "Non è una protesta contro un tribunale in particolare - spiega l'avvocato Brancaccio - ma contro la giustizia che è completamente ferma. Noi siamo ancora qui a chiedere di poter ripartire, non per gli avvocati, ma per i cittadini perché la giustizia è un diritto fondamentale". Il flashmob si è svolto durante la mattinata all'esterno del palazzo di giustizia di Torre Annunziata. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA