VINCENZO DE LUCA

Capri Covid free, De Luca annuncia la vaccinazione di massa e accusa Figliuolo: «Penalizza la Campania»

Venerdì 30 Aprile 2021
Capri Covid free, De Luca annuncia la vaccinazione di massa e accusa Figliuolo: «Penalizza la Campania»

«Se la zona gialla viene intesa come movida irresponsabile in due settimane non diventeremo zona arancione ma zona rossa. Quello che succederà dipenderà dal 50% dai nostri comportamenti e poi dall'altro 50% dalla campagna di vaccinazione. Se ci manteniamo responsabili avremo una estate di liberazione», così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in diretta Fb. 

E sarà un'estate di liberazione anche a Capri, dove «la prossima settimana completeremo la campagna di vaccinazione», assicura il governatore. E rilancia: «Capri sarà isola Covid free e faremo una campagna di promozione mondiale. Poi la settimana successiva passeremo a Ischia e daremo priorità alle categorie turistiche delle altre zone come il Cilento e la Costiera Sorrentina».  

Tutto questo, però, a patto che arrivino i vaccini: «La Campania è l'ultima regione in Italia nella ripartizione dei vaccini», denuncia De Luca. E, pur senza nominarlo, attacca il commissario di governo per l'emergenza Covid Francesco Paolo Figliuolo: «Ad oggi - accusa - nonostante una tuta mimetica su un paio di anfibi vaghi per l'Italia, tolgono a 211mila cittadini campani il vaccino a cui avrebbero diritto». 

Ultimo aggiornamento: 20:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA