Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, Ivan Cotroneo presenta il libro di Pacifico a Fondazione Mezzogiorno Europa

Martedì 7 Giugno 2022
Napoli, Ivan Cotroneo presenta il libro di Pacifico a Fondazione Mezzogiorno Europa

Si presenta domani mercoledì 8 giugno alle ore 17:30 presso Fondazione Mezzogiorno Europali (Palazzo reale di Napoli, entrata Piazza del Plebiscito) «Io e la mia famiglia di barbari» di Pacifico Dialoga con l'autore Ivan Cotroneo. Pacifico racconta in un romanzo delicato e intimo l’epopea della sua famiglia allargata, i «Campanici». I genitori Pia e Guido emigrati a Milano in cerca di lavoro, i riti delle vacanze e del controesodo annuale con i loro ingorghi e interminabili viaggi in treno, i matrimoni e i funerali, i dissidi e le riconciliazioni, il passaggio generazionale, fino alla perdita del padre, all’abbandono della casa in cui hanno vissuto per quarant’anni, al proprio trasferimento a Parigi e alle telefonate alla madre che vive sola.

L’autore costruisce così, a piccoli passi, soffermandosi su particolari momenti, situazioni o gesti, qualcosa che pian piano assume il respiro dell’epica quotidiana, la saga dell’emigrazione, tra umorismo, commozione e amore per la sua stramba famiglia. «A poche centinaia di chilometri li aspettava un lavoro, una casa, un bambino infilato in una tutina di spugna da cullare tra le braccia. Fuori una periferia buia, senza mare, senza porto, senza palazzi nobiliari fatiscenti. E che comunque sembrava la salvezza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA