I volti femminili della rassegna Arkeda alla Mostra d'Oltremare

Giovedì 28 Novembre 2019
Saranno tanti i volti femminili ad Arkeda, la mostra convegno dell'architettura, design, edilizia e disegno in programma da venerdì 29 novembre a domenica 1 dicembre alla Mostra d'Oltremare di Napoli.
Marta Ugolini, l'unica donna-fabbro di Roma che realizza opere d'arte saldando il ferro, designer affermata, grazie alla sua capacità di entrare con discrezione negli ambienti attraverso i suoi lavori: su tutti, le Scraps, badili d’acciaio riadattati a sedie che strizzano l’occhio alle curve femminili, opere pensate per uno spazio abitativo industriale o per un arredo più raffinato, anche nei giardini.
Antonella Venezia, architetto e designer specializzata nella scala più piccola del design ovvero il gioiello: presenterà una mostra coinvolgendo dieci artisti. 
Maria e Giovanna Basile, ebaniste da generazioni, designers e artigiane, massima espressione del saper fare culturale e pratico e della tradizione ebanista rivisitata in chiave moderna: parteciperanno al laboratorio.
Giovanna Talocci, designer illuminata del panorama nazionale e internazionale che ha vissuto e affrontato tutte le mode e le tendenze del design dagli anni '70 ad oggi con innovazione, ricerca materica e tecnologica e la profonda osservazione della realtà che la circonda.
Giuliana Gargano e Natalia Frangipane, due volti femminili dell'organizzazione di Arkeda. © RIPRODUZIONE RISERVATA