Nel Napoletano un telefono «salvavita» per anziani e disabili

Giovedì 24 Giugno 2021 di Nello Lauro
Nel Napoletano un telefono «salvavita» per anziani e disabili

Un progetto sociale e salvavita. Il Comune di Roccarainola ha dato vita a “Insieme… più sicuri”, un piano di sicurezza che prevede la donazione, a tutti gli ultraottantenni residenti (uno per nucleo familiare) e ai portatori di disabilità motorie, se richiesto, un dispositivo salvavita: interessate circa 300 persone di Roccarainola. Si tratta di un telefono semplice, ma non semplicemente un telefono.

Ha un display facile da leggere e ampi tasti retroilluminati per digitare con facilità. I tasti di chiamata rapida in primo piano aiuteranno per i contatti più frequenti mentre sul retro è presente il pulsante “salvavita” che se premuto per 2 secondi, lancia chiamate in vivavoce e sms ai numeri di emergenza impostati. «Un segnale di vicinanza a tutti i nostri cittadini, soprattutto alle fasce deboli della popolazione» ha commentato il sindaco di Roccarainola Giuseppe Russo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA