Oasi Wwf Cratere degli Astroni, nuovi ripari per i pipistrelli in via di estinzione

Martedì 7 Dicembre 2021 di Antonio Cangiano
Oasi WWF Cratere degli Astroni, nuovi ripari per i pipistrelli in via di estinzione

Il pipistrello è una specie in via di estinzione nei Campi Flegrei, pertanto, i volontari dell'Oasi Wwf Cratere degli Astroni, sono scesi in campo per la loro tutela e salvaguardia.

«Gli Astroni sono uno degli ultimi rifugi per molte specie di pipistrelli, animali sempre più minacciati dalle attività umane», fanno sapere dalla pagina Facebook della meravigliosa oasi naturalistica flegrea, che si estende per 247 ettari all'interno di un vulcano spento. «Per questo, tra le strategie per la loro conservazione, c’è il recupero di nuove radure in cui essi possono andare a caccia e sopravvivere». 

Video

Dal sito crateredegliastroni.org apprendiamo che «gli Astroni, con il suo importante habitat forestale, rappresenta un sito strategico per la conservazione delle specie animali e vegetali legati agli ambienti boschivi, alcune delle quali messe in grave pericolo dalla distruzione e dalla errata gestione del bosco. Tra di esse spiccano i chirotteri». Diversamente da quanto si pensa, il pipistrello rappresenta un animale innocuo e di notevole importanza per la salvaguardia degli equilibri dell'ecosistema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA