Celano, reati contro la pubblica amministrazione: misure cautelari per il sindaco, ex senatore e altri 23 indagati

Lunedì 22 Febbraio 2021
Celano, reati contro la pubblica amministrazione: misure cautelari contro sindaco, ex senatore e altri 23 indagati

CELANO - I carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale dell'Aquila, diretti dal maggiore Edoardo Commandé, stanno eseguendo misure cautelari per reati contro la pubblica amministrazione nei confronti di 25 persone tra amministratori e funzionari di Celano.

L'operazione è stata denominata "Acqua Fresca". 

Indagati anche liberi professionisti e imprenditori, residenti nella province di L’Aquila, Roma, Teramo e Pescara.

Video

Tra le persone raggiunte da misure cautelari il sindaco Settimio Santilli e l'ex senatore Filippo Piccone.

L'inchiesta riguarderebbe alcuni lavori del Comune: tra questi il campo sportivo, l'auditorium, le scuole e il rifacimento del centro storico.

Folla a Campo Felice, seconde case e gare dei figli: i trucchi dei romani per non rinunciare allo sci

Ultimo aggiornamento: 14:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA