CORONAVIRUS

Covid, si contagia per abbracciare la moglie in fin di vita: Dante muore 9 giorni dopo Lina

Martedì 17 Novembre 2020
Coronavirus, si contagia per abbracciare la moglie moribonda: Dante muore a sua volta dopo nove giorni

Lei, 72 anni, muore di Covid. Lui, 80 anni, la veglia e si infetta: ucciso anche lui nove giorni dopo. Una vita insieme e un unico destino. Sempre insieme, anche alla fine. La commovente storia viene da Tortoreto (Teramo). Natalina Medori, per tutti Lina, e il marito Dante Schiavoni se ne sono andati quasi insieme, inseparabili pure nella morte come lo erano stati in vita. 

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 10:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA