Nuovo Dpcm, che Natale sarà? Per il cenone il limite sale da 6 a 10 persone, niente spostamenti fra Comuni

Giovedì 3 Dicembre 2020 di Diodato Pirone
Nuovo Dpcm, che Natale sarà? Per il cenone il limite sale da 6 a 10 persone, niente spostamenti fra Comuni

Che Natale sarà quello del 2020? Un Natale col coprifuoco alle 22 e con il divieto di spostarsi non solo fra le Regioni ma anche fra da un Comune ad un altro. E dunque sarà un Natale che ruoterà intorno ad un cenone se non sobrio sicuramente poco affollato.

 

Quante persone potremo invitare a casa nostra oltre ai conviventi? Lo stabilirà in giornata il nuovo Dpcm del governo. Al momento possiamo fare solo ipotesi: c'è chi dice che  il governo si limiterà a raccomandare la presenza di parenti stretti, chi dice che fisserà un limite massimo di 10 persone. 

Al momento una sola cosa è certa: il governo non fisserà una vera e propria norma di legge che implicherebbe la possibilità per le forze dell'ordine di entrare nelle case private e di fare multe. Sarà seguita la strada della raccomandazione. E questo significa una cosa sola: dovranno essere le famiglie ad autoregolarsi e valutare il rischio contagio cui possono sottoporre i prorpi nonni che sono le persone per le quali il Covid mette in pericolo la vita.

Un'altra certezza del Natale riguarda i ristoranti: resteranno aperti sia a Natale che per Santo Stefano per pranzo e potranno fare asporto o catering entro le 22. Una alternativa alla cucina casalinga magari da usare per prendere una boccata d'aria di un Natale che ricorderemo per tutta la vita.

Ultimo aggiornamento: 20:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA