Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Incidente stradale: scontro tra un furgone e un camion, un morto e un ferito grave

Mercoledì 10 Agosto 2022 di Antonello PICCOLO
Incidente stradale: scontro tra un furgone e un camion, un morto e un ferito grave

Un morto e un ferito grave. Questo il drammatico bilancio dell' incidente stradale avvenuto questa mattina a Massafra, in provincia di Taranto, sulla via per il mare.  L’impatto mortale si è verificato intorno all 10,30 sulla strada provinciale 35 che collega Massafra a Marina di Chiatona, proprio all'incrocio con la provinciale 103. Nello scontro sono rimaste coinvolte un auto furgonata e un camion. Ad avere la peggio proprio il conducente del primo mezzo. Si tratta di un uomo di 73 anni, Michele Di Gioia (originario di Bitonto ma da tanti anni ormai residente a Massafra), che è deceduto. Gravi le condizioni della moglie, che era al suo fianco. La donna è stata condotta all'ospedale Santissima Annunziata.

Lo scontro

Per cause ancora in fase di accertamento l’auto, con la coppia di Massafra a bordo, si è scontrata con un tir, all’altezza dell’incrocio con la strada Provinciale 103.  L'impatto è stato violentissimo con il furgone della vittima che è stato sbalzato fuori strada. A lanciare l'allarme sono stati alcuni automobilisti di passaggio.

 

I soccorsi

Sul posto sono subito sopraggiunte le ambulanze del 118. Lo scontro violento, però,  non ha lasciato scampo al conducente: l’uomo è morto sul colpo. La donna che viaggiava insieme nell’auto è stata trasportata in ospedale. Sul posto, oltre alle ambulanze del 118, alcune pattuglie dei carabinieri della compagnia di Massafra, guidata dal capitano Quintino Russo.

Ultimo aggiornamento: 11 Agosto, 07:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA