Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Malore improvviso, l'imprenditore Vincenzo Pallante muore nel cantiere davanti a due operai: aveva 59 anni

Domenica 26 Giugno 2022 di Manlio Biancone
Imprenditore muore nel cantiere edile davanti a due operai. Il fratello è assessore regionale

È stato stroncato da un malore improvviso, mentre era in un cantiere a Cappelle Marsi, Vincenzo Pallante, 59 anni, noto imprenditore di origine molisana, ma da anni operava in Marsica nel campo dell’edilizia. Il suo nome è anche legato al recupero del Borgo medioevale di Alba Fucens.

Da una prima ricostruzione degli inquirenti l’imprenditore mentre era in un cantiere, dove stava realizzando le opere relative al superbonus, si è sentito male e si è accasciato a terra. Due operai sono prontamente intervenuti e hanno chiesto l’intervento del 118 ma i sanitari all’arrivo hanno tentato di rianimarlo ma non c’è stato nulla fa fare. Sembra che a causare la morte sia stato un arresto cardiaco.

Roma, morta da giorni in casa a San Lorenzo con la figlia che veglia fra i rifiuti: l'allarme dei vicini per il cattivo odore

Sul posto sono intervenuti carabinieri della compagnia di Tagliacozzo che hanno accertato la dinamica del tragico episodio e subito comunicato alla Procura di Avezzano che ha autorizzato la rimozione della salma e il trasferimento all’obitorio di Avezzano. La notizia si è diffusa in Marsica ma anche in Molise dove il fratello, Quintino Pallante, è assessore regionale. I funerali si terranno lunedì mattina nella chiesa di Santa Maria a Frosolone, in provincia di Isernia, dove l'uomo viveva con moglie.

“Enzotto”, così lo chiamavano gli amici, apparteneva ad una delle famiglie più note di Frosolone, il cui nome è legato anche alla nascita di TeleMolise, oltre che al settore edile. In tanti hanno voluto testimoniare il loro cordoglio anche tramite i social. 

Torino, morto in casa di solitudine a 48 anni: era lì da almeno 6 mesi, trovato mummificato

Ultimo aggiornamento: 11:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA