Almeno 16 persone sono morte assiderate dopo essere rimaste intrappolate nei loro veicoli durante una forte nevicata in Pakistan

Sabato 8 Gennaio 2022 di Marta Ferraro
Almeno 16 persone sono morte assiderate dopo essere rimaste intrappolate nei loro veicoli durante una forte nevicata in Pakistan

 

 

 

Tra le 16 e le 19 persone sono morte di freddo dopo essere rimaste intrappolate nelle loro auto in mezzo alle abbondanti nevicate che hanno colpito la città pakistana di Murree, secondo quanto ha confermato il ministro dell'Interno del Paese, lo sceicco Rashid Ahmad, come riportano i media locali.
Secondo il funzionario, più di 125.000 veicoli sono entrati nella località di montagna, causando un grande ingorgo. Finora sono state evacuate circa 23.000 auto, mentre è in corso un'operazione per salvare altre 1.000 auto bloccate nella neve.

Per evitare altre vittime, il governo ha vietato ai turisti di entrare nella città e nella regione di Galyat. Ha inoltre esortato i cittadini a non lasciare le loro case in caso di maltempo o ad andare a Murree, nel caso in cui le condizioni meteorologiche avverse dovessero continuare nei prossimi giorni.

Ultimo aggiornamento: 16:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA