Ragazza di 12 anni muore dopo essere stata stuprata dai bulli, la tomba imbrattata di feci

Venerdì 10 Settembre 2021
Ragazza di 12 anni muore dopo essere stata stuprata dai bulli, la tomba imbrattata di feci

Suicida a 12 anni a causa delle vessazioni dei bulli, ma la sua tomba viene imbrattata con le feci. Semina Halliwell è morta a 12 anni, dopo essersi suicidata perché vittima di bullismo. I ragazzi che la perseguitavano erano anche arrivati ad abusare sessualmente di lei fino a spingerla all'estremo gesto. Un dolore incolmabile per la famiglia che si è intensificato quando hanno notato cosa era stato fatto alla sua lapide.

Probabilmente gli stessi bulli avrebbero colpito la sua tomba con delle pietre, lesionandola e l'hanno poi oltraggiata imbrattandola di feci. Già al momento dei funerali della piccola a Southport, nel Merseyside, in Inghilterra, la madre della dodicenne aveva temuto che alcuni ragazzi della zona potessero ostacolare le esequie. Fortunatamente tutto andò per il meglio, ma oggi Semina ancora subisce le vessazioni dei suoi bulli, come riporta la stampa locale. 

Video

«La tomba di mia figlia era coperta di mattoni e pietre e c'erano feci di cane ovunque. È stato chiaramente fatto apposta», ha raccontato la mamma della giovane vittima distrutta dal dolore, «Sono persone senza cuore, disgustose e vili. Non ci sono parole per descrivere queste persone malvagie che fanno questo alla tomba di una ragazza di 12 anni». I familiari e gli amici hanno poi ripulito tutto, ma temono nuovi atti vandalici. Intanto la polizia sta indagando per profanazione di tomba. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA