Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Borsa internazionale del turismo scolastico:
la prima edizione chiude con 13mila presenze

Lunedì 4 Aprile 2022
Borsa internazionale del turismo scolastico: la prima edizione chiude con 13mila presenze

Bitus Borsa Internazionale del Turismo Scolastico e della Didattica #fuoridallaclasse termina la sua prima edizione con 13mila presenze. Questo il numero di persone che hanno partecipato a 48 laboratori didattici e attività per bambini e ragazzi, anche all'aperto nel Givova Sport Village, intitolato al main sponsor, 18 conference e 16 momenti, tra spettacoli, presentazioni di libri, di anteprime, di festival e di film, nell’arco dei quattro giorni di Bitus al Real Polverificio Borbonico a Scafati.

«Bitus è stato un sogno diventato realtà e il risultato ottenuto, in termini di numeri, ma anche di riscontri dal mondo della scuola e non, ha superato le mie più rosee aspettative – spiega l’ideatore e organizzatore Domenico Maria Corrado -. Non è però questo il tempo di fermarsi: bisogna pensare alla seconda edizione e noi siamo già al lavoro con tutta la squadra che ha reso questo sogno possibile.» La partecipazione si è allargata anche a chi non è riuscito a essere fisicamente presente a Bitus: è stato infatti possibile seguire gli incontri online, attraverso lo streaming dell’Arena Amedeo Maiuri sul sito e sulla pagina Facebook che, assieme all’account Instagram, ha raccontato il salone per la sua intera durata, dal 31 marzo al 3 aprile, con immagini, video e stories i cui protagonisti sono stati soprattutto i ragazzi. Inoltre, con Bitus è stato possibile godere di un’anteprima del bellissimo spazio verde del Real Polverificio Borbonico a Scafati.

Video

Il sito è parte del Parco archeologico di Pompei; nel Polverificio sono stati avviati i lavori di riqualificazione che, nel corso dei prossimi mesi, consentiranno di riaprire al pubblico gran parte del parco monumentale con il Viale dei Platani più lungo d’Italia. Bitus - Borsa Internazionale del Turismo Scolastico e della Didattica fuori dalla classe, appuntamento sostenuto dall’Assessorato al Turismo della Regione Campania e dal Comune di Pompei e grazie alla disponibilità degli spazi del Parco Archeologico di Pompei, è un evento ideato e organizzato da Tappeto Volante di Domenico Maria Corrado, con il contributo di Idee in azione e il coordinamento scientifico di BTO Educational, Fund4art e CoopCulture.

© RIPRODUZIONE RISERVATA