Medico assente e pediatria ko:
«Manca la bilancia per i neonati»

di Katiuscia Stio

2
  • 47
Disservizio pediatrico ad Aquara. Il motivo? «Manca la bilancia pesa neonati», motiva il pediatra. Una storia questa che «rasenta il ridicolo», rispondono unanime mamme e amministratori che, da ottobre dello scorso anno, chiedono che venga riattivato il servizio mentre il Codacons Campania diffida l’Asl. «Abbiamo messo a disposizione del pediatra un ambulatorio, gratuitamente e arredato di tutto- dichiara il sindaco Antonio Marino- se il problema è la bilancia pesa neonati, provvederemo anche a questo, ma sinceramente ci sembra tanto una scusa. Tra l’altro, il dottore Alfredo Boccaccino, che avrebbe dovuto svolgere il servizio pediatrico, non ha mai avvisato ufficialmente l’Ente comunale delle assenze». Le uniche comunicazioni verso la comunità aquarese sono riassumibili in due avvisi affissi dinanzi la porta dell’ambulatorio. Il primo riportava che per tutto il mese di ottobre, “per motivi di salute” non sarebbe stato reperibile, e in questo caso bisognava prenotarsi presso lo studio di Roccadaspide; con il secondo invece informava che, sempre “per motivi di salute” lo studio pediatrico non si sarebbe svolto ad Aquara, fino a data da destinarsi. Al Comune è invece poi giunta la richiesta del dottor Boccaccino per l’acquisto di una bilancia pesa neonati, motivando che nel caso l’Ente non avesse ottemperato a comprarla si sarebbe visto impossibilitato a svolgere il servizio pediatrico ad Aquara. 
Mercoledì 16 Gennaio 2019, 06:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-01-16 09:56:53
Se vai nel suo studio a "PAGAMENTO" sicuramente e sempre disponibile..,Licenziatelo.
2019-01-16 09:09:59
uno sfaticato insomma!

QUICKMAP