CORONAVIRUS

Covid Italia, bollettino oggi: nuovi contagi in rialzo (1.370), 10 morti. Nessuna Regione a zero contagi

Martedì 8 Settembre 2020
Covid Italia, bollettino oggi: nuovi contagi in rialzo (1.370), 10 morti. Nessuna Regione a zero contagi

Continuano a salire i casi di coronavirus in Italia: secondo il bollettino della Protezione civile oggi 8 settembre si registrano 1.370 casi e 10 morti (ieri i casi erano 1.108). Questi i dati del ministero della Salute. All'aumento dei contagiati è corrisposto un netto incremento dei tamponi effettuati: sono stati 92.403, quasi il doppio rispetto a ieri. In Lombardia (271) e Campania (249) il maggior numero di nuovi positivi. Nessuna regione ha registrato zero contagi. Sono 143 le persone ricoverate in terapia intensiva in Italia per il coronavirus. Rispetto a ieri si registra quindi un caso in più. Sono i dati forniti dal ministero della Salute e pubblicati sul sito della Protezione civile sulla situazione del contagio. 

Covid, lo studio dello Spallanzani: «Si riproduce in modo diverso nelle alte e nelle basse vie respiratorie»
Covid, Polignano a Mare: focolaio in azienda ortofrutticola, 78 dipendenti contagiati. Il sindaco: «Situazione delicata»
 

Covid, in Lombardia e Campania il maggior numero di nuovi positivi

Campania, 249 contagi
Sono 249 i nuovi casi di coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Campania. Di questi, 45 sono relativi a casi di rientro (20 dalla Sardegna e 25 da Paesi esteri) mentre 16 sono contatti stretti di precedenti casi di rientro. Il totale dei positivi in Campania dall'inizio dell'emergenza Covid-19 è 8.377. Sono 7.900 i tamponi esaminati oggi in Campania (il totale dei tamponi esaminati è 467.131). Nessun nuovo decesso legato al coronavirus è stato registrato oggi in Campania, con il totale che resta 448, mentre sono 24 i nuovi guariti, con il totale che sale a 4.514 (di cui 4.509 completamente guariti e 5 clinicamente guariti). L'Unità di crisi della Regione Campania sapere che «con oggi sono da considerare esauriti i tamponi arretrati legati ai rientri dall'estero e da altre regioni. Si conclude - aggiunge l'unità di crisi in una nota - questa fase dell»operazione filtrò del piano sicurezza e prevenzione messo in atto dalla Campania, unica regione d'Italia che dal 12 agosto scorso ha reso obbligatorio lo screening per chi rientra
».

Lombardia, crescono positivi e ricoveri
In Lombardia crescono i ricoveri, sia in terapia intensiva, uno in più rispetto a ieri, sia nei reparti covid, dove oggi si registrano 6 accessi in più per un totale di 248. In generale si sono registrati 271 nuovi positivi su oltre 20mila tamponi effettuati. È quanto emerge dal quotidiano bollettino diffuso oggi dalla Regione da cui emerge che si sono registrati due nuovi decessi, ma anche che aumentano guariti e dimessi (+158). «Anche oggi la Lombardia ha superato i 20 mila tamponi realizzati (20.781) che hanno permesso di scoprire 271 positività» commenta l'assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, spiegando che «stiamo cercando e scovando il virus sul territorio con il monitoraggio le segnalazioni e attraverso il contact tracing. Un virus che nel 90 per cento dei casi si nasconde pericolosamente dietro l'asintomaticità». «Dal 19 agosto a oggi -prosegue l'assessore - abbiamo effettuato 31.316 tamponi negli aeroporti lombardi a cittadini che rientrano da Grecia, Spagna, Croazia e Malta: 23.729 a Malpensa (dopo un rallentamento nella refertazione degli esiti per la mole di tamponi eseguiti ed un problema riscontrato nel laboratorio di riferimento, sono state adottate misure specifiche di rafforzamento della processazione e la situazione è ora sostanzialmente risolta), 1994 a Linate e 5.593 nella struttura 'drive through' allestita alla fiera di Bergamo per i passeggeri provenienti dallo scalo di Orio al Serio».

 

 

 

🔴COVID-19, IL BOLLETTINO ORDINARIO DELL'UNITÀ DI CRISI DELLA REGIONE CAMPANIA Questo il bollettino di oggi: Positivi...

Posted by Vincenzo De Luca on Tuesday, 8 September 2020


Lazio, 129 casi di cui 90 a Roma
«Su quasi 10 mila tamponi, oggi nel Lazio, si registrano 129 casi di Covid-19, di cui 90 a Roma, e zero decessi». Lo riferisce l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, che sottolinea anche come «riguardo alla rete Coronet al Sant'Andrea, San Giovanni, San Camillo e Policlinico Umberto I si raddoppia la capacità di processo tamponi con la procedura di pooling. Questo consentirà una maggiore capacità di testing assieme ai tamponi rapidi».

Coronavirus Lazio, bollettino: 129 nuovi casi, a Roma 90. Raddoppiano i tamponi

Emilia-Romagna, 94 nuovi casi
Sono 94 i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati in Emilia-Romagna nelle ultimi 24 ore, 50 dei quali asintomatici. Numero record di tamponi per l'Emilia-Romagna: ne sono stati fatti 12.480. Sono 16 i nuovi contagi collegati a rientri dall'estero, 17 da altre regioni. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 38 anni. Si registra un nuovo decesso: un uomo di 102 anni residente in provincia di Rimini. I pazienti in terapia intensiva scendono a 16 (2 in meno rispetto a ieri), mentre i ricoverati negli altri reparti Covid sono 130 (11 in più rispetto a ieri). Il maggior numero di casi si registra nelle province di Bologna (26), Modena (22) e Reggio Emilia (14).

Liguria, 64 nuovi positivi
Sono 64 i nuovi positivi in Liguria registrati nelle ultime 24 ore secondo i dati trasmessi da Alisa, l'azienda sanitaria della Regione Liguria, al ministero. Nel dettaglio 5 di loro sono stati refertati dalla Asl 1 di Imperia, di cui 2 derivano da accessi ospedalieri e 3 da attività di screening.Sono 7 invece i soggetti positivi emersi in Asl 2 di Savona. Tra loro 1 deriva da accesso ospedaliero, 3 invece sono rientrati da un viaggio, 1 è stato registrato in una struttura sociosanitaria e 2 sono contatti di caso confermato. In Asl 3 a Genova sono stati refertati 26 nuovi positivi di cui 13 contatti di caso confermato, 1 accesso da ospedale, 2 persone di rientro da un viaggio e 10 emersi da attività di screening.Altri 26 nuovi positivi riguardano il territorio della Asl 5 della Spezia: 11 sono contatti di caso confermato, 9 derivano da accessi in ospedale, 6 da attività di screening. In totale ad oggi sono 1951 i positivi attuali sul territorio della Liguria mentre ammontano a 2582 i tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore.Sono 96 i pazienti positivi ospedalizzati nelle strutture sanitarie liguri, 19 in più di ieri, di cui 11 ricoverati nei reparti di terapia intensiva.Da inizio emergenza i decessi complessivi sul territorio ligure sono stati 1578, l'ultimo dei quali, un uomo di 95 anni deceduto ieri all'ospedale di Sarzana, registrato ieri.

Puglia, contagi in salita: sono 143
Nuovo rilevante aumento di contagi da coronavirus oggi in Puglia, su 3.590 tamponi processati, sono stati rilevate 143 infezioni: 74 in provincia di Bari, 8 in provincia di Brindisi; 10 nella Bat, 12 in provincia di Foggia, 3 in provincia di Lecce, 33 in provincia di Taranto, 1 fuori regione, 2 provincia di provenienza non nota. Ci sono stati anche 3 decessi: 2 in provincia di Bari e 1 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 331.919 test; sono 4154 i pazienti guariti, mentre i casi attualmente positivi sono 1.321, di cui 170 ricoverati negli ospedali. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 6.042. Dei 74 casi della provincia di Bari, 55 riguardano l'azienda ortofrutticola di Polignano a Mare. Anche dei 33 casi Covid attribuiti alla provincia di Taranto, 16 sono relativi al focolaio di Polignano.

Sardegna, 51 contagi
Sono 51 i nuovi casi di positività al Covid-19 registrati in Sardegna nell'aggiornamento dell'Unità di crisi regionale, 2.615 dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Resta invariato il numero delle vittime, 136 in tutto, mentre salgono a 48 (+2) i pazienti ricoverati in ospedale, di cui 10 in terapia intensiva, sono 1.135 le persone in isolamento domiciliare e 1.286 quelle guarite. Dei 2.615 casi positivi complessivamente accertati, 447 (+2) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 258 (+6) nel Sud Sardegna, 120 (+1) a Oristano, 205 (+6) a Nuoro, 1.585 (+36) a Sassari. In totale sono stati eseguiti 149.370 tamponi, con un incremento di 1.352 test rispetto all'ultimo aggiornamento.

 


Piemonte, 41 nuovi contagi
Sono 42 i nuovi contagi da Coronavirus in Piemonte, 30 asintomatici; 20 casi sono importati. Il bollettino quotidiano dell'Unità di crisi regionale riporta 1 decesso, 30 guariti in più - con totale oltre i 27 mila. In terapia intensiva ci sono 9 ricoverati (ieri erano 8), mentre negli altri reparti i pazienti sono 104 (-1 rispetto a ieri) Le persone in isolamento domiciliare sono 1656, +17. I tamponi diagnostici finora processati sono 618.710, con un incremento di 3958 rispetto al dato di ieri, di cui 347.141 risultati negativi.

   
Friuli Venezia Giulia, 12 nuovi contagi
Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 12 nuovi contagi da coronavirus. Dall'inizio dell'epidemia le persone risultate positive al virus in regione salgono quindi a 3.946; gli attualmente positivi sono 481 (11 più di ieri). Quattro pazienti sono in cura in terapia intensiva, mentre 18 sono ricoverati in altri reparti. Non sono stati registrati nuovi decessi (349 in totale). Lo ha comunicato il vicegovernatore del Fvg con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati rilevati 1.495 casi positivi a Trieste, 1.266 a Udine, 872 a Pordenone e 300 a Gorizia, ai quali si aggiungono 13 persone da fuori regione. I totalmente guariti ammontano a 3.116, i clinicamente guariti sono 8 e le persone in isolamento 451. I deceduti sono 197 a Trieste, 77 a Udine, 68 a Pordenone e 7 a Gorizia.

Ultimo aggiornamento: 9 Settembre, 05:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA