Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Depp contro Heard, i documenti segreti del processo. L'ex moglie del divo non accettò milioni di dollari dopo il divorzio

Lunedì 1 Agosto 2022 di L.Jatt.
Amber Heard e Johnny Depp

All’ormai lunghissima disputa da tribunale e post matrimoniale tra il divo americano Johnny Depp e la sua ex, l’attrice Amber Heard, si aggiunge oggi un nuovo tassello che sembra far onore alla donna dopo la sentenza a suo sfavore da parte della legge americana. 
Documenti giudiziari non sigillati mostrano infatti che Amber Heard non ha accettato un pagamento per il divorzio di Johnny Depp che avrebbe potuto arrivare a decine di milioni di dollari, e l’attrice in difficoltà finanziarie sta cercando di vendere la sua amata casa in California. 
I documenti visti dal Daily Beast mostrano infatti che la star di “Aquaman”, 36 anni, ha ignorato i consigli del suo team legale, quelli di accettare da Depp il denaro a cui aveva diritto dopo aver chiesto il divorzio nel 2016.
La Heard avrebbe potuto accettare metà dei 33 milioni di dollari che Depp ha guadagnato durante le riprese del quarto episodio di “Pirati dei Caraibi”, dal momento che il film è stato realizzato mentre erano ancora sposati.
Ma Heard ha scelto di non farlo e ha scritto un’e-mail dicendo che era «assolutamente fedele alla sua parola, cioè che non si tratta di una questione di soldi».

Johnny Depp torna in "Pirati dei Caraibi" dopo la vittoria contro Amber Heard? «Accordo da 300 milioni con Disney»
Un giudice rifiutò di far ammettere quella prova durante la causa per diffamazione di Depp contro Heard tanto che era stato ordinato alla donna di pagare un totale di 8,3 milioni di dollari dopo essere stata dichiarata colpevole di diffamazione, ma lei dice di non avere abbastanza soldi per coprire la somma.

Il Daily Beast ha sottolineato che il giudice Penney Azcarate non ha consentito al Team della Amber di sottoporre una conversazione che ha avuto con i suoi avvocati durante il processo di divorzio.

Gli avvocati dell’attrice la imploravano di perseguire quelle che ritenevano fossero «decine di milioni di dollari» a cui aveva diritto attraverso i profitti di Depp per “Pirati dei Caraibi”. Ma forse la rivelazione più piccante dai documenti è che il team di Depp potrebbe aver tentato di inviare foto di nudo di Heard, così come il breve lavoro di Amber come ballerina esotica. Di riposta, i legali della Heard hanno sostenuto che si trattava di «questioni personali irrilevanti» che non dovrebbero essere consentite nel processo. 
Ripercorrendo la storia della separazione e del successivo processo, Heard, 36 anni, presentò ricorso contro la decisione del giudice di diffamazione contro Johnny Depp il 21 luglio, due mesi dopo che era stata condannata al risarcimento di 10 milioni di dollari al suo ex marito.

Amber Heard accusa le ex di Johnny Depp: «Non lo denunciano perchè hanno paura»
Depp, 59 anni, doveva ricevere 15 milioni; 10 milioni di risarcimento danni e 5 milioni di danni punitivi. Ma il giudice, come detto, ha successivamente limitato i danni al massimo dello Stato di 350.000 dollari, lasciando Depp con un totale da ricevere pari a 8,35 milioni.
Nel frattempo, la Heard ha vinto una delle sue tre controquerele relative alle dichiarazioni rese dall’avvocato di Depp secondo cui lei e le sue amiche avevano distrutto il loro appartamento prima di chiamare la polizia. Heard è stata quindi ricompensata con 2 milioni di dollari di risarcimento danni dei 100 milioni di dollari che aveva chiesto.

Ultimo aggiornamento: 2 Agosto, 09:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA