Promessa fashion, il neomelodico Tony Colombo e Tina Rispoli si sono giurati amore eterno

di Cristina Cennamo

0
  • 1405
Una nuova vita che inizia. E’ così che ha vissuto ieri Tony Colombo il giorno della promessa di matrimonio alla sua Tina Rispoli, con cui convolerà a nozze il 28 marzo con un party alla Sonrisa che promette scintille. Lui, per chi non lo sapesse, è uno dei cantanti neomelodici più acclamati del momento, scoperto nella natia Palermo da Mario Merola e già sul palco a soli nove anni. Ad oggi, complice anche la partecipazione all’edizione 2014 di «Ballando con le Stelle», i video dei suoi singoli ottengono anche ventitré milioni di visualizzazioni, a partire da quello della canzone che ha dedicato alla compagna per chiederle la mano: «Ti porterò all’altare».
 
 

Lei è cantante e madre a sua volta di una giovane neomelodica, ed entrambi provengono da esperienze matrimoniali pregresse : Tony, a sua volta, sebbene giovanissimo ha già tre figli. Ma l’amore, si sa, arriva quando meno te l’aspetti e così poco più di un anno fa il cantante è uscito pubblicamente allo scoperto. Un amore passionale, come si evince dai profili instagram personali e di coppia, che ieri mattina ha conosciuto il suo lieto fine nel municipio di Secondigliano, dove Tina è residente e dove i due sono stati raggiunti anche dai genitori dello sposo, Piera Gambino e Marcello Colombo. Per la cerimonia Tina ha indossato il tailleur bianco disegnato per lei da Ferdinand con una profonda scollatura ed una vistosa applicazione sulla schiena.

Nonché, naturalmente, il prezioso anello di fidanzamento che Tony le ha regalato. Il bello, però, doveva ancora venire: in serata, infatti, gli ormai promessi sposi hanno voluto condividere la loro gioia con tutti i loro fan al Golding di Sant’Antimo, non meno di duemila persone con cui Tony ha brindato emozionato nel corso di un aperitivo aperto a tutti. Un bagno di folla insomma con tanto di red carpet, visto che non sono mancati i vip: Cristina Buccino, Genny Maresca, le Donatella, Gianni Sperti, Genny Maresca, Antonella Fiordelisi, Giacomo Urtis, Jack Vanore, Lorenzo Riccardi, Rosa Perrotta e Pietro Tartaglione, Emanuela Tittocchia e Mariano Catanzaro, Andrea Celentano e Raffaella Giudice, e tanti altri che hanno poi preso parte alla cena per cento amici ospitata dalla stessa struttura e manco a dirlo in stile rigorosamente napoletano, coordinata come tutto l’evento da Emilia Gais di Wem che ha ideato un menù a base di insalata di mare, paccheri ai sapori del Golfo, risotto allo champagne, crostacei, sformatino di carciofi e torta augurale. Il tutto sempre nel segno della frase riportata sull’invito: «Tutt’o munno l’ha saputo già, adesso vieni a viverlo con noi»: un party romantico come Tony insomma, che per concludere ha intonato a cappella con la futura moglie ed alcuni ospiti l’ormai rituale «Ti aspetto all’altare». 
Mercoledì 6 Febbraio 2019, 21:49 - Ultimo aggiornamento: 06-02-2019 21:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP