Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Regina Elisabetta, è morto il suo fantino preferito Lester Piggott: la leggenda delle corse aveva 86 anni

Domenica 29 Maggio 2022
Regina Elisabetta, è morto il suo fantino preferito Lester Piggott: la leggenda delle corse aveva 86 anni

La leggenda delle corse di cavalli Lester Piggott è morta all'età di 86 anni. Il nove volte vincitore del Derby era considerato uno dei più grandi fantini del 20° secolo e soprattutto il fantino favorito personale della regina. Durante la sua impressionante carriera di 46 anni, Piggott - soprannominato The Long Fellow per la sua statura 1,72 mt circa - ha ottenuto 4.493 vittorie. È deceduto questa mattina dopo essere stato ricoverato in ospedale in Svizzera. Nessuna informazione sul motivo del ricovero ne tantomeno su quello del decesso.

Giubileo di platino, il programma: 16mila feste e concertone da Buckigham Palace. Ma l'attesa è tutta per Meghan e Harry

Regina Elisabetta, è morto il suo fantino preferito

Piggott è stato considerato uno dei migliori Flat rider di tutti i tempi ed è stato onorato nel 2019 con una statua a Epsom consegnata dalla regina Elisabetta. Ha vinto il Derby nove volte, incluso il vincitore della Triple Crown del 1970 Nijinsky. Piggott iniziò a cavalcare da ragazzo e cavalcò il suo primo vincitore da fantino nel 1948, a soli 12 anni. Il suo primo vincitore del Derby a Epsom arrivò sei anni dopo in Never Say Die.

Meghan Markle, il padre Thomas dopo l'ictus: «Non so se tornerò a parlare»

La carriera

L'ultima vittoria di Piggott è stata su Palacegate Jack nel 1994 e si è ritirato un anno dopo. La leggenda è stata incoronata campione di fantino 11 volte tra il 1960 e il 1982. L'anno scorso è stato anche inserito nella Hall of Fame della British Champions Series. Il fantino era anche noto per le sue vivacità e ironia fuori dall'ippodromo ed è stato incarcerato per tre anni per frode fiscale nel 1987. È notoriamente tornato dal suo periodo in prigione per vincere la Breeders' Cup Mile alla Royal Academy all'età di 54 anni nel 1990. Nel 2007 Piggott è stato ricoverato in terapia intensiva per un problema cardiaco, ma si è ripreso rapidamente. 

Derby di Epsom senza la Regina, ma con due re annunciati Dettori e English King

La vita privata

Piggott viveva a Rolle, alla periferia del Lago di Ginevra, con la sua compagna Lady Barbara Fitzgerald. Prima di lei Piggott è stato sposato con Susan per 52 anni e con cui aveva condiviso due figlie. Rod Street, amministratore delegato di Great British Racing, ha dichiarato: «Lester era un vero titano dello sport, un pezzo unico che trascendeva le corse di cavalli. Fino ad oggi, la risposta migliore a 'dare un nome a un fantino famoso', rimane Lester Piggott». Enigmatico e riservato. 

«Ha abbinato uno spirito ferocemente competitivo con l'equitazione geniale ed è stato venerato da milioni di persone. Era giusto che fosse diventato la prima persona ad essere inserita nella QIPCO British Champions Series Hall of Fame delle corse piane l'anno scorso. Saremo per sempre grati per il contributo indelebile che ha dato alle corse di cavalli britanniche».

Ultimo aggiornamento: 13:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA