Johnny Depp e le accuse di violenza, l'ex moglie avrebbe «falsificato le foto dei lividi»

Johnny Depp e le accuse di violenza, l'ex moglie avrebbe falsificato le foto dei lividi: esaminato il suo telefono
Johnny Depp e le accuse di violenza, l'ex moglie avrebbe falsificato le foto dei lividi: esaminato il suo telefono
Venerdì 5 Novembre 2021, 12:32 - Ultimo agg. 7 Novembre, 09:32
3 Minuti di Lettura

Un tribunale della Virginia ha concesso a Johnny Depp l'esame dello smartphone dell'ex moglie, Amber Heard, dopo che l'attore ha affermato di avere le prove che i lividi mostrati dalla donna, per provare gli abusi domestici da lui compiuti, sarebbero stati simulati tramite «fotoritocco».  

Jonny Depp, le foto della violenza 

Le famose foto che mostravano il viso di Amber Heard pieno di lividi a seguito delle presunte violenze domestiche subite da Johnny Depp sarebbero false. Questo è ciò che sostiene il team legale dell'attore americano, che ora ha ottenuto "un'ispezione forense" dei tabulati telefonici della donna che dimostrerebbero la falsificazione degli scatti. L'attrice aveva affermato che le ferite sulla sua guancia sarebbero state causate da un iPhone lanciato da suo marito in un impeto di rabbia nel 2016, all'epoca della loro rottura.

 

«Sig. Depp sostiene che la signora Heard ha completamente inventato le sue affermazioni di abuso e che le sue presunte prove sono state inscenate, modificate o altrimenti falsificate», ha detto l'avvocato di Depp. Benjamin Chew. «Sig. L'esperto di Depp ha già stabilito che almeno alcune delle fotografie della signora Heard sembrano essere state eseguite attraverso un programma di fotoritocco».

La loro relazione era finita nel 2016 dopo che erano emerse notizie sull'uso di cocaina, sul consumo eccessivo di alcol e su presunti abusi dell'attore. I due sono in guerra da anni e Depp sta attualmente facendo causa alla donna per diffamazione richiedendo 50 milioni di dollari.

Johnny Depp sta cercando di riabilitare il suo nome dopo che il The Sun che lo aveva bollato come "picchiatore di moglie". Depp aveva però perso la causa contro il tabloid britannico nel novembre 2020 dopo che un giudice aveva stabilito che l'affermazione del giornale che era un "picchiatore di moglie" fosse «sostanzialmente vera».

Johnny Depp, delirio alla Festa del Cinema di Roma e show con l’interprete: «Hollywood è un posto dove andare in vacanza»

Le accuse dopo la fine del matrimonio

Tra l'attore e l'ex moglie, dopo le separazione, i toni so sono fatti sempre più accesi, Depp la ha acusata di essere una «sociopatica calcolatrice e narcisista» che lo ha sposato per promuovere la sua carriera. La sua difesa citato una serie di attacchi ad opera della donna durante il matrimonio, come il lancio di una bottiglia di vodka, che gli avrebbe tagliato un dito in Australia nel 2015. Depp ha anche citato un altro incidente in cui lei "ripetutamente" gli avrebbe dato dei pugni in faccia su un jet privato nel 2014.

© RIPRODUZIONE RISERVATA