Fibromialgia, i dolori di Lady Gaga: ecco perché non riesce a muoversi

di Carla Massi

Dolori forti in tutto il corpo, disturbi el sonno, cefalea, rigidità mattutina, stanchezza. La rosa dei sintomi della fibromialgia, la malattia reumatica che ha costretto Lady Gaga ad annullare i suoi prossimi concerti in Europa, è questa. Con diverse intensità secondo i giorni o il periodo. Parliamo di una patologia che è, spesso, ad altri disturbi come uno stato depressivo e ansioso o un disturbo post-traumatico da stress.

In realtà non è ancora chiaro quale sia l'elemento scatenante che porta così tanto dolore e malessere generale. «Oggi - spiega Donatella Fiore, reumatologa dell'ospedale Santo Spirito di Roma - è stata definita una sindrome da sensibilizzazione del sistema nervoso centrale. Una malattia reumatica extra articolare definita “invisibile” perché le analisi e gli esami per immagini non rivelano nulla di anomalo. Spesso, più nel passato a dire il vero, chi presentava quest'insieme di sintomi veniva bollato come persona che somatizzava ogni altro tipo di problemi. Ma i dolori ci sono davvero e sono molto forti e invalidanti».

I ricercatori ritengono che la fibromialgia amplifichi le sensazioni dolorose influenzado  il modo in cui il cervello elabora i segnali del dolore. Le donne, anche giovani, sono più colpite degli uomini. In Italia, 1,5-2 milioni di pazienti, la fascia di età tra i 25 e i 55 anni. «I farmaci antinfiammatori - aggiunge Donatella Fiore - non sono particolarmente efficaci sulla malattia. In genere si associano basse dosi di antidepressivo con miorilassanti e alcuni particolari integratori. La terapia si studia paziente per paziente. Consigliando, oltre i medicinali, anche tecniche di rilassamento».
Sabato 3 Febbraio 2018, 18:08 - Ultimo aggiornamento: 4 Febbraio, 12:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP