Yari Carrisi a Vita in Diretta: «La canzone Felicità? Non rappresentava i miei genitori. Ecco la verità»

Martedì 29 Settembre 2020
Alberto Matano, Yari Carrisi a Vita in Diretta: «La canzone

Alberto Matano, Yari Carrisi a Vita in Diretta«La canzone Felicità? Non rappresentava i miei genitori. Ecco la verità...». Oggi, nello spazio dedicato al gossip, nel contenitore di Rai1 si è parlato dei figli d'arte. In collegamento con Alberto Matano e i suoi ospiti, il figlio maggiore di Al Bano e Romina, Yari Carrisi.

Tra gli opinionisti, il giornalista Roberto Poletti che chiede all'artista: «Che musica fai? Non ho mai sentito una tua canzone...». Yari Carrisi replica: «Musica indiana, ma anche cantautori italiani come Battisti». A quel punto Matano chiede all'ospite se gli piacerebbe cantare Felicità, brano simbolo dei suoi genitori.

Gli opinionisti in studio commentano la domanda su papà Al Bano e mamma Romina e Yari Carrisi si innervosisce: «Se mi viene fatta una domanda vorrei poter rispondere... Io sono nato e cresciuto negli anni 70, nel periodo prima di Felicità. Se volete conoscere davvero i miei genitori ascoltate quegli album lì, era un altro mondo. Felicità è arrivata come inno alla fine degli anni di Piombo, ma è una canzone che non li rappresenta».

Ultimo aggiornamento: 30 Settembre, 07:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA