L'Atletica campana sceglie Fabozzi
presidente della Fidal regionale

Domenica 21 Febbraio 2021 di Gianluca Agata
IL nuovo presidente della Fidal Campania

Bruno Fabozzi è il nuovo Presidente della Fidal Campania. Casertano, classe 1955, docente di scenze motorie che insegna alla scuola media di San Marcellino, città in cui risiede e dove ha svolte per diversi anni anche attività politica ricoprendo l’incarico di vice sindaco e di assessore è presidente dell’Arca Atletica Aversa Agro Aversano, società che in passato è stata  insignita dal Coni della Stella d’Oro al merito sportivo per i 50 anni di attività. Fabozzi è stato eletto con 1236 voti relegando precedendo Ugo De Marsico (688) e Pietro Carpenito  (519). All’Assemblea Elettiva hanno partecipato 117 società della Campania pari al 88 %  che hanno espresso 2443 voti. «La mia elezione è nata grazie al sostegno di numerose società campane – ha detto Fabozzi – per portare a compimento un progetto di trasformazione e costruzione della Federazione Regionale nel quadriennio 2021-2024. Occorre ridare slancio partendo, come è logico che sia, dal settore giovanile fino ad arrivare al variegato e sempre più nutrito settore Master, passando per il sostegno ai tanti atleti campani che nel settore Assoluti si vedono costretti ad abbandonare la regione. Ci sono tante sfide da raccogliere, giocare e provare a vincere per il bene dell’atletica leggera che rimane, come ci insegna la storia, la più alta espressione dello sport in termini valoriali. Il gruppo che mi ha sostenuto in questa affascinante avventura – conclude Fabozzi – è formato da un equilibrato mix di amici, dirigenti sportivi esperti e da tanti giovani con voglia di fare che hanno portato contributi innovativi conditi da quella fondamentale dose di entusiasmo che ai fini della realizzazione di un progetto di rilancio è una vera e propria linfa vitale per il mondo dell’atletica leggera campana e nazionale».

Nella seconda votazione dell’Assemblea ha registrato per la carica di Consigliere Regionale,  sono stati eletti: Amalia Di Martino (voti 1333); Giuseppe D’Aponte (voti 1268); Rino Di Leo (voti 1203); Carmine Giuseppe Paone (voti 1200); Ciro Improta (voti 1179); Maralisa Sannino (voti1170); Angelo Palmieri (voti 810); Cataldo Patruno (voti 766). Eletto anche il revisore dei Conti Regionale nella persona di Rosa Nerone(voti 1266)

Non eletti: Saccomanno Pierluifi (voti 682); Alessandro Papa (voti 597); Carla Gioffredi (voti 569); Cesare Bergaldi (voti 561);  Anna Pergola (voti 473); Francesco Lettieri (voti 459); Vincenzo Miceli(voti 448); Gennaro Varrella (voti 404) Massimo Santamaria (voti 144), Annamaria Di Blasio (voti 10)

© RIPRODUZIONE RISERVATA