Coronavirus, la quarantena non ferma
gli sportivi cinesi: corse in camera da letto

Lunedì 17 Febbraio 2020 di Aniello Renga
Pan Shancu alle prese con la sua maratona domestica
Un corridore amatoriale ha corso in quarantena l'equivalente di maratona, pur rimanendo chiuso nel suo piccolo appartamento. È quanto provano a fare le persone e gli sportivi in Cina per tenersi in forma mentre sono costrette a stare rinchiuse in casa per l’emergenza coronavirus.

Lo riporta la Hong Kong Free Press con tanto di foto ricevuta dallo stesso atleta amatoriale Pan Shancu, immortalato mentre si allena nella propria abitazione.

La foto è dello scorso 14 febbraio e mostra Pan Shancu che corre nella sua camera da letto a Hangzhou, nella provincia cinese orientale dello Zhejiang.  

Con quasi 1,4 miliardi di persone confinate  in ambienti chiusi e con tutti i luoghi pubblici, palestre comprese, chiusi al pubblico, per allenarsi non resta che sollevare bottiglie d’acqua, fare flessioni con i propri bambini sulla schiena o fare rampe di scale nei propri palazzi.

LEGGI ANCHE Coronavirus, ecco come prevenire il contagio: il decalogo di ministero della Salute e Istituto di Sanità

E sono scattate anche vere e proprie competizioni; ma Pan Shancu ha facilmente vinto la sua medaglia d'oro in questa sorta di sfida, correndo per  66 chilometri (41 miglia) in sei ore e 41 minuti, rimandando chiuso in casa, o meglio in camera da letto. 

 «All'inizio mi sono sentito un po’ stordito, - ha dichiarato telefonicamente alla HKFP - ma ti ci abitui dopo aver fatto il giro molte volte». 

Precedentemente Pan aveva già percorso 30 chilometri nel suo bagno, trasmettendo tutto via streaming.

«Correre è come una dipendenza - ha spiegato - se non corri per molto tempo, hai prurito ai piedi».

Il Partito Comunista al governo cinese ha lanciato una campagna con atleti olimpici per dimostrare come le persone possono mantenersi in forma mentre trascorrono interminabili giorni bloccati all'interno delle abitazioni.

Addirittura è stato predisposto un opuscolo online: tavoli, sedie e persino telai di porte possono essere usati in un modo o nell'altro per aiutare l'esercizio fisico e crearsi la propria palestra in casa. © RIPRODUZIONE RISERVATA