Il sorrentino Salvatore Venanzio campione italiano slalom sulle strade di casa

Domenica 13 Dicembre 2020 di Massimiliano D'Esposito
Salvatore Venanzio

Una gara avvincente, tiratissima, che ha incoronato Salvatore Venanzio campione italiano slalom automobilistico per il 2020. Ai nastri di partenza del XXI Trofeo Aci Città di Massa Lubrense, disputatosi oggi lungo il tracciato del Nastro d’Oro, tutti i migliori driver della specialità. Fabio Emanuele, campione in carica e sei volte tricolore della categoria, è arrivato in Costiera forte del primato in classifica anche se con un margine esiguo, appena 2,5 punti su Venanzio che prima di oggi poteva già vantare in bacheca i titoli italiani 2014 e 2016. Si preannunciava, insomma una gara appassionante. E così è stato. La prima manche ha visto primeggiare Emanuele davanti al beniamino di casa e quattro volte camione nazionale Luigi Vinaccia, mentre Venanzio era solo terzo. Classifica provvisoria che, se confermata, avrebbe consegnato il settimo titolo al molisano Emanuele. Ma nella seconda prova cronometrata Venanzio si è scatenato ed è riuscito a far segnare il miglior tempo davanti al diretto rivale. Situazione che non è cambiata nella terza e decisiva manche. E così il pilota di Sorrento Salvatore Venanzio riesce ad aggiudicarsi il suo terzo titolo italiano di slalom proprio sulle strade della sua terra. Peccato che i tifosi e gli appassionati di sport automobilistici non abbiamo potuto seguire la gara dal vivo lungo il panoramico percorso affacciato verso l’isola di Capri (ed oggi anche baciato da uno splendido sole) a causa delle restrizioni imposte per il Covid. Hanno potuto, però, ammirare le evoluzioni dei piloti attraverso le dirette Facebook garantite dagli organizzatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA