Marcianise prende a pugni il covid,
giovedì c'è Campania vs Abruzzo

Lunedì 22 Febbraio 2021 di Gianluca Agata
Sul ring

Ritorna il grande pugilato AOB Giovedì alle ore 17.30 a Marcianise. Una sfida nella sfida quella che propone la gloriosa accademia della Excelsior Boxe del mai dimenticato maestro Mimmo Brillantino.  Innanzitutto una sfida al covid con un rigido protocollo sanitario per permettere a pugili di cimentarsi in un percorso di preparazione verso le attività nazionali ed internazionali. L’evento che sarà rigorosamente a porte chiuse vedrà impegnati in una sfida interregionale pugili campani ed abruzzesi e dei gruppi sportivi interforze dell’Esercito, delle Fiamme Oro e della Polizia Penitenziaria.
«E’ un evento importante e suggestivo – spiega l’organizzatore il maestro Enzo Brillantino – c’era bisogno di incentivare e qualificare l’attività agonistica regionale ed abbiamo predisposto un programma di tutto rispetto anche con pugili della nazionale, ex campioni italiani e diversi che sono arrivati al podio negli ultimi campionati italiani di Avellino» 

Sul ring della palestra del liceo “Quercia di Marcianise, infatti, saliranno atleti di prestigio. Spicca la sfida dei pesi medi  tra il vice Campione Italiano Gerlando Tumminiello (Fiamme azzurre) e il campione regionale Vincenzo Aiello (Excelsior). Questa sarà una bella sfida – aggiunge l’altro organizzatore il maestro Giuseppe Foglia – ma il programma prevede altri prestigiosi incontri tra cui il ritorno sul ring dell’ex campione italiano Gianluca Russo (Excelsior) che affronterà nei 65 kg l’abruzzese Gianluca Valente (Sauli Boxe). Altra sfida suggestiva sarà quella tra l’ex campione italiano dei 57 kg Raffaele Di Serio (Esercito) punto fermo della nazionale azzurra che se la vedrà contro il promettente Vincenzo Giliberti (Napoli est). Evento senza pubblico ma ci sarà la diretta Youtube sul canale Sportyamo.   Altro incontro da seguire sarà quello tra i pesi superwelter Amedeo Sauli (Fiamme azzurre) e Omar Slamani (Napoli est) rispettivamente medaglia d’argento e di bronzo agli ultimi assoluti. «Sarà un momento di grande ripartenza per quest’anno – sostiene il presidente del Federcampania di Boxe Rosario Africano -  Oltre agli “elite” appena accennati il parterre sarà arricchito dalla presenza di diversi atleti Youth e Junior di grande prospettiva  come la sfida tra gli 80 kg che vedrà impegnati Angelo Mercogliano (FF.OO. Marcianise) e Carlo Merola (Excelsior Boxe). Così come l’incontro tra gli 82 kg che vedrà sul ring Gennaro Leone (TIXON BOXE) e Matteo Fina (Sauli boxe) è una sfida tutta da seguire”. Il programma della serata s completa con le due sfide Junior tra Carmine Ferraro (Excelsior) e Ciro Spedaliere (Napoli est) e tra Giuseppe Esposito (Excelsior) e Antonio Elefante (Napoli est). Gli ultimi due incontri della serata vedranno di fronte gli elite 65 Kg Saverio Cirillo (Excelsior Boxe) e Mateo Di Giulio (Sauli Boxe). Fabio Delli Paoli (Excelsior boxe) affronterà l’altro abruzzese Matteo Di Giulio (Sauli Boxe). Nel corso della serata il presidente Rosario Africano consegnerà ufficialmente le palme al merito sportivo ai tecnici insigniti del riconoscimento dalla Federazione Pugilistica Italiana.

Ultimo aggiornamento: 17:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA