Milan, spina Donnarumma:
il prezzo rischia di crollare

Sabato 28 Marzo 2020 di Eleonora Trotta
Il Milan rischia di dover svendere Donnarumma. Senza rinnovo e con le crisi economica alle porte per via dell'emergenza coronavirus, non sarà facile per i rossoneri ottenere circa 30 milioni di euro dalla vendita del giovane portiere. Tra l'altro Psg, Real e Chelsea proveranno a strappare il sì del classe '99 in vista del prossimo anno, quando il suo contratto scadrà naturalmente. Una strategia che complica e non poco i piani dell'ad Gazidis, sempre più attento al bilancio del club. Gigio intanto continua a ribadire tutto il suo amore per i colori della sua squadra. «Significano tanto perché sono cresciuto qui - ha raccontato due giorni fa su Instagram-, sono sempre stato tifoso del Milan e non posso fare altro che dare tutto me stesso per questa maglia». Tutto fermo invece sul fronte rinnovo. Le pretese dell'agente Raiola (prolungamento da 6 milioni all'anno) si scontrano con le esigenze dell'amministratore delegato rossonero di abbassare di molto il monte ingaggi del club. 

  Ultimo aggiornamento: 20:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA