Real Madrid, la crisi di Zidane:
«Sono in bilico, ma non mi preoccupo»

Venerdì 23 Ottobre 2020

«So di essere in bilico, ma non sono preoccupato: non è la prima volta che si dice questo di me. Non è cambiato nulla, un anno fa era la stessa cosa, poi vincemmo la Liga. Non devo far altro che lavorare, a questo punto, dando il 100%, come del resto ho sempre fatto. Le critiche, quando fai male, sono normali». Così Zinedine Zidane, allenatore del Real Madrid, nella conferenza stampa alla vigilia del 'Clasicò del Camp Nou di Barcellona. «È un momento difficile - aggiunge - ma possiamo uscirne. Se sento l'appoggio di Florentino Perez? Certo che si: sento all'appoggio del club e della squadra. Ho vinto tanto con questi giocatori e li difenderò fino alla morte».

Ultimo aggiornamento: 16:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA