Forza e Coraggio, Balzano: “Mi manca il calcio ma stiamo lottando per la nostra vita”

Giovedì 26 Marzo 2020
Forza e Coraggio, Balzano: “Mi manca il calcio ma stiamo lottando per la nostra vita”

L’emergenza coronavirus costringe tutti ad un riposo forzato: il calcio, come tanti aspetti della vita quotidiana, è fermo ed al momento non sono note le tempistiche per l’eventuale ripresa dell’attività agonistica. Abbiamo raggiunto mister Gianfranco Balzano per fare una chiacchierata con lui e chiedere le sue impressioni circa questo difficile momento: “Beh, direi che comincia a sentirsi la mancanza del campo, dei ragazzi e della quotidianità legata al nostro sport. Ho mandato ai ragazzi un programma settimanale da seguire per tenere fresco il fisico. Da uomo di calcio dico che mi piacerebbe portare a termine il campionato ma credo che, viste le cose, sarà molto difficile. Ci saranno da affrontare tutti i problemi legati all’inattività: per ritornare in campo sarebbero necessari una decina di giorni di ripresa atletica. Senza considerare anche l’aspetto mentale: se non ci sarà tranquillità sotto tutti i punti di vista sarebbe difficile giocare le partite con la mente sgombra da pensieri. Ci saranno, credo, anche pesanti ripercussioni dal punto di vista economico: molte attività sono ora chiuse, in molti vedono incerto il proprio futuro e in questi casi il calcio e gli investimenti ad esso relativi passano in secondo piano. L’augurio, e non potrebbe essere altrimenti, è quello di ritornare quanto prima in campo: il calcio è la nostra passione e sono certo che ognuno di noi appassionati farà di tutto perché tutto ciò non muoia”.

Ultimo aggiornamento: 23:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA