Apple iMac 24”, nuova linfa grazie ai velocissimi chip serie M3

iMac è progettato per ridurre al minimo il suo impatto sull’ambiente

Apple iMac 24 , nuova linfa grazie ai velocissimi chip serie M3
Apple iMac 24”, nuova linfa grazie ai velocissimi chip serie M3
di Guglielmo Sbano
Venerdì 3 Novembre 2023, 12:00
5 Minuti di Lettura

Presentato da Apple il nuovo iMac 24 pollici con l’incredibile chip M3, un processore che consente all’all-in-one di Cupertino di fare un ulteriore, enorme salto avanti in termini di prestazioni, mantenendo il design incredibilmente sottile e una gamma di sette splendidi colori.

Dotato di Cpu 8-core, di Gpu fino a 10-core e di supporto per memoria unificata fino a 24Gb, il chip M3 è fino a 2 volte più veloce rispetto all’iMac con chip M1. Grazie alla Gpu di ultima generazione, il nuovo iMac supporta mesh shading e ray tracing con accelerazione hardware, per offrire esperienze di gioco ultrarealistiche con luci, ombre e riflessi ancora più accurati, e velocizzare la creazione di contenuti 3d. Inoltre, con l’ausilio di un Neural Engine 16-core e il media engine più recente, iMac offre prestazioni fulminee anche per il machine learning e i video.La velocità e la potenza del nuovo chip saranno molto apprezzate in ogni cosa, sia che si lavori in multitasking usando più app per la produttività o che ci si dedichi alle proprie passioni creative, come l’editing di foto ad alta risoluzione o di più stream video a 4k. In più, rispetto ad iMac 24 pollici di generazione precedente, Safari è fino al 30% più scattante e i giochi si caricano ancora più rapidamente, con un frame rate fino al 50% più veloce.

iMac è dotato di un ampio display Retina 4,5k con 11,3 milioni di pixel e oltre un miliardo di colori, di connettività wireless più veloce e offre  un’esperienza d’uso perfettamente integrata con iPhone.

E con videocamera, microfoni e altoparlanti all’avanguardia, oltre a macOS Sonoma, il nuovo iMac è adatto dalle famiglie, alle piccole aziende, agli studenti e amanti dei videogiochi.

Rispetto ai modelli con processore Intel, iMac con chip M3 si distingue nettamente per prestazioni e caratteristiche con un display Retina al top nel settore, la connettività wireless più recente e videocamera, altoparlanti e microfoni all’avanguardia, tutto in un design incredibilmente sottile. L’esperienza di visualizzazione risulta vivida e brillante, sia che si usi l’iMac per lavorare a presentazioni, gestire una piccola impresa, ritoccare foto o guardare film e serie Tv. Anche le connessioni si sono evolute con il nuovo iMac, che adesso dispone di ha wi-fi 6e convelocità di download fino a due volte superiori rispetto alla generazione precedente, mentre Bluetooth 5.3 consente di collegare gli accessori Bluetooth più recenti.

Esso offre, inoltre, inoltre fino a quattro porte Usb-C, di cui due porte Thunderbolt per trasferimenti di dati ultraveloci, supporto per lo standard Gigabit Ethernet su alcuni modelli e supporto per un monitor fino a 6k. La videocamera FaceTime Hd a 1080p e i microfoni di qualità professionale permettono di apparire al meglio durante le videoconferenze, ed il sistema audio a sei altoparlanti con supporto per audio spaziale durante la riproduzione di musica o video con Dolby Atmos garantisceun’esperienza da cinema. Disponibile in verde, giallo, arancione, rosa, viola, blu e argento, con nuovi vivaci sfondi in colori coordinati, iMac ha un design all-in-one sottilissimo: solo 11,5 millimetri di spessore ed è accompagnato da tastiera, mouse e trackpad in colori coordinati. Scegliendo la Magic Keyboard con Touch Id, è possibile sbloccare il computer, pagare con Apple Pay e scaricare app in modo semplice e sicuro. Inoltre il Touch Idfunziona con il Cambio utente rapido, per cambiare il profilosemplicemente con la punta di un dito. In coppia con iPhone è ancora meglio, perchè grazie alla magia delle funzioni di Continuity, iMac permette un’esperienza integrata con iPhone e con gli altri dispositivi Apple direttamente sullo schermo grande, inviando un messaggio o rispondendo a una telefonata direttamente dal proprio iMac, oppure fare la scansione di un documento con iPhone e vederlo apparire all’istante sul computer. 

iMac è progettato per ridurre al minimo il suo impatto sull’ambiente. Esso è realizzato con il 100% di alluminio riciclato per il sostegno, terre rare riciclate nei magneti, stagno riciclato nelle saldature e, per la prima volta su iMac, il 100% di oro riciclato nelle placcature di vari circuiti stampati. È anche privo di sostanze tossiche e il 100% della fibra di legno dell’imballaggio è riciclato o proveniente da foreste a gestione sostenibile.

Il nuovo iMac 24" con chip M3 è già disponibile all’ordine e le consegne inizieranno martedì 7 novembre. I prezzi partono da 1629 euro, è disponibile in verde, rosa, blu e argento, di serie una Cpu 8-core, 8Gb di memoria unificata, un’unità Ssd da 256Gb, due porte Thunderbolt, una Magic Keyboard e un Magic Mouse.Con Gpu 10-core invece, parte da 1859 euro, è disponibile in verde, giallo, arancione, rosa, viola, blu e argento e di serie ha una Cpu 8-core, 8Gb di memoria unificata, un’unità Ssd da 256Gb, due porte Thunderbolt, due porte USsbB 3 aggiuntive, una Magic Keyboard con Touch ID, un Magic Mouse e Gigabit Ethernet.

© RIPRODUZIONE RISERVATA