Manca il sangue: Aperture domenicali dei servizi immunotrasfusionali per superare l'emergenza

Lunedì 13 Settembre 2021
Manca il sangue: Aperture domenicali dei servizi immunotrasfusionali per superare l'emergenza

ORVIETO - Il sangue scarseggia e l'azienda Usl Umbria 2 corre ai ripari. Lancia un appello ai donatori di mezza Umbria per partecipare alle quattro aperture straordinare domenicali  dei servizi immunostrasfusionali di Foligno, Orvieto, Spoleto per implementare la donazione di sangue e raggiungere l'autosufficienza regionale che consenta di garantire l'esecuzione di tutti gli interventi chirurgici.

Quattro gli appuntamenti in programma: domenica 19 settembre presso il SIT dell'ospedale "San Giovanni Battista" di Foligno, domenica 17 ottobre presso il SIT dell'ospedale "Santa Maria della Stella" di Orvieto, domenica 21 novembre presso il SIT dell'ospedale "San Giovanni Battista" di Foligno e domenica 19 dicembre presso il SIT dell'ospedale "San Matteo degli Infermi" di Spoleto.

“Si rinnova l'appello ai cittadini e ai donatori - dice la responsabile del SIT della Usl Umbria 2, Marta Micheli - a recarsi presso i servizi Immunotrasfusionali degli ospedali della nostra azienda sanitaria per contribuire a salvare una vita, ad aiutare le persone con deficienze circolatorie o con varie patologie legate al sangue, individui che hanno avuto complicazioni medico-sanitarie a seguito di un incidente stradale o che necessitano di frequenti trasfusioni per trapianti ed interventi chirurgici".

Per aderire all’iniziativa e prenotare l’appuntamento ci si può rivolgere ai numeri telefonici delle Avis comunali o provinciali di Perugia e Terni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA