Bambina rifiuta eredità di 60 milioni di dollari per diventare suora: «Prego tre volte al giorno»

Un amico di famiglia ha anche affermato che Devanshi una volta ha camminato per circa 700 km con altri monaci

Bambina rifiuta eredità di 60 milioni di dollari per diventare suora: «Prego tre volte al giorno»
Bambina rifiuta eredità di 60 milioni di dollari per diventare suora: «Prego tre volte al giorno»
Sabato 21 Gennaio 2023, 15:22 - Ultimo agg. 21:42
3 Minuti di Lettura

Una bambina di otto anni ha rifiutato l'eredità di 60 milioni di dollari in diamanti per diventare suora. Devanshi Sanghvi avrebbe dovuto ereditare l'impero della Sanghvi and Sons con sede a Surat, in India, che ha filiali in tutto il mondo e ha un fatturato annuo di miliardi di rupie. Tuttavia, la giovane ha scelto una vita di solitudine religiosa. La famiglia fa già parte dell'antica fede giainista, che pratica l'amore per tutte le creature, il vegetarianismo e la non violenza. I suoi genitori hanno detto ai media locali che la loro figlia vuole dedicare tutta la sua vita alla religione perché ha intenzione di diventare suora. Secondo il Times of India, Devanshi ha rispettato una rigida routine di tre sessioni di preghiera al giorno sin da quando era piccola.

Ivana Trump e l'eredità da 32 milioni di dollari: nel testamento non c'è Donald Trump ma Rossano Rubicondi. Perchè?

Bambina rifiuta eredità per diventare suora, la scelta

Un amico di famiglia ha anche affermato che Devanshi una volta ha camminato per circa 700 km con altri monaci, abbracciando il loro stile di vita prima di essere ufficialmente introdotta come monaco. Hanno detto a NDTV: "Devanshi ha mostrato un'inclinazione religiosa sin da quando era una bambina. Ha seguito la vita ascetica sin dalla tenera età". Secondo quanto riferito, la giovane ha iniziato il suo viaggio verso il monachesimo con una cerimonia "diksha" di quattro giorni, riferisce UniLad. Come parte della cerimonia, Devanshi ha viaggiato su una carrozza trainata da un elefante in uno spettacolare ingresso imponente.

La religione e lo stile di vita

Ha continuato a tagliarsi i capelli e a scambiare i suoi vestiti di lusso con un vestito di cotone bianco. Il giainismo è praticato dai seguaci più devoti, stimati in circa quattro milioni di seguaci in tutto il mondo. Seguono regole rigide, che includono solo una dieta vegetariana, e adottano tutte le misure per evitare di ferire qualsiasi essere vivente. Alcuni possono persino arrivare a spazzare il terreno davanti a loro per evitare di calpestare piccoli insetti o coprirsi la bocca per smettere di ingoiare accidentalmente piccoli insetti.

Chi prenderà l'eredità

Anche mangiare ortaggi a radice non è consentito, poiché rimuovere la radice dal terreno ucciderebbe la pianta. La religione impone anche ai seguaci di dire sempre la verità, di non rubare, di mostrare moderazione sessuale e di non attaccarsi alle cose del mondo. Come risultato della decisione di Devanshi, l'eredità di famiglia sarà probabilmente lasciata alla sorella minore Kavya, cinque anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA