Arzano, controlli al mercato rionale: commercianti senza Green pass

Martedì 26 Ottobre 2021 di Anna Menale
mercato

Gli agenti della polizia locale di Arzano, diretti dal comandande Biagio Chiariello, hanno effettuato dei controlli per verificare la presenza del Green Pass obbligatotorio nei luoghi di lavoro pubblici e privati. Chi non rispetta questa regola, infatti, oltre alla mancata retribuzione, può essere soggetto ad una sanzione amministrativa che va dai 600 ai 1500 euro. È quanto prevede il decreto legge del 21 settembre 2021. 

Nell'ambito di quest'operazione, gli agenti hanno ispezionato - tra i vari luoghi del paese - l'ingresso del mercato rionale, che si svolge ogni mercoledì in via Napoli. Vari commercianti di frutta e verdura, che vendono regolarmente i prodotti all'aperto, sono stati sanzionati perché sprovvisti di Green Pass. Inoltre, sono stati invitati ad allontanarsi dall'attività per non rischiare ulteriori ammende. 

Video

Inizialmente, c'è stato qualche negoziante che ha tentato di aggredire gli agenti per poter entrare al mercato senza la certificazione verde. Dopo qualche attimo d'incomprensione, tuttavia, la situazione si è rasserenata e i controlli sono stati svolti in tranquillità e nel rispetto delle regole.

Il mercato si svolgerà nelle prossime settimane con la stessa modalità: gli agenti della polizia locale si posizioneranno all'ingresso per controllare il Green Pass. Sono previste ulteriori verifiche nei luoghi di lavoro di Arzano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA