Napoli, fiumi d’acqua al Rione Traiano, pedoni ed automobilisti in panico: «Aiutateci»

Mercoledì 16 Ottobre 2019 di Attilio Iannuzzo
Le piogge copiose di questa notte hanno provocato fiumi interminabili sulle strade du Rione Traiano, che ha creato non pochi disagi ai residenti. «Stamattina – reclama Agostino Falcone postando un video sui social - si circolava sul Viale Traiano attraverso un fiume d’acqua, davvero inspiegabile che a prescindere dalla quantità di pioggia ci sia sempre questo disagio».
 


I residenti si chiedono il perché di tutto questo. Il dito è puntato ancora una volta a chi dovrebbe garantire che il flusso d’acqua entri regolarmente nelle caditoie e che queste non restino ostruite. «La colpa è di chi non fa il proprio dovere e lascia che accadono queste cose – continua Agostino, - abbiamo dipendenti comunali addetti a questo e pagati per questo e nonostante ciò siamo costretti a subire questi disagi enormi». Un monito è indirizzato anche alle amministrazioni comunali decentrate sul territorio: «Ci sono le municipalità, - continua il residente - i responsabili, i dirigenti, gli assessori, il sindaco che dovrebbero vigilare che questo non succeda ad ogni pioggia? Amministrazione da terzo mondo».

Sulla vicenda la Consigliera Giovanna Lo Giudice della nona municipalità chiarisce: «In realtà, durante le forti piogge, i residenti, consapevoli del fatto che le caditoie sono sempre ostruite, le sollevano in modo da far defluire meglio l’acqua piovana. Qualche giorno fa alcune di queste griglie, sono state rubate e la società Napoli Servizi le ha sostituite. Motivo per cui i residenti, non sono riusciti  a sollevarle nuovamente questa notte. Il problema andrebbe risolto a monte, c’è un lavoro di pulizia che dovrebbe garantire il deflusso dell’acqua, ma ciò non accade».
  © RIPRODUZIONE RISERVATA