Napoli. Villa Floridiana, riapre dopo i restauri il Museo del Duca di Martina

Mercoledì 18 Maggio 2016 di Marco Perillo
Napoli. Villa Floridiana, riapre dopo i restauri il Museo del Duca di Martina

Un gran ritorno per Napoli. Sabato 21 maggio alle 11 riapre nella sua completezza il Museo Duca di Martina nella Villa Floridiana, dopo un intervento di restauro, finanziato con fondi POIN FESR 2007/2013.
 
I lavori hanno consentito al Museo, che accoglie una delle maggiori collezioni italiane di arti decorative, di restituire l’atmosfera e la suggestione di ambienti storici di grande rilevanza, come la “Gran Galleria” con le decorazioni originarie, attribuite a Giuseppe Cammarano, e, al piano terra, la sala d’ingresso completamente ricoperta di decori policromi di gusto neoclassico.

Anche nel Parco sono stati realizzati interventi che hanno permesso il ripristino della terrazza del Belvedere nel suo assetto originale, sullo spettacolare panorama del golfo, il restauro del tempietto dorico, ‘luogo di riposo’ della duchessa di Floridia, il riassetto dell’esedra  e dell’intera area del ‘Teatrino della Verzura’.
 

Ultimo aggiornamento: 13:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA