Liternum, l'antico abitato della città
romana è diventato una giungla

Domenica 11 Aprile 2021 di Antonio Cangiano
Liternum, l'antico abitato della città romana è una jungla

Un'area recintata di pochi metri quadrati ma ricca di storia, è il sito dell'abitato romano dell'antica città di Liternum, sulle sponde del lago di Patria.

Una preziosa testimonianza del passato,  sopravvissuta miracolosamente alla speculazione edilizia, ma non all'incuria dell'uomo. Il sito archeologico, stretto tra villette e seconde case, appare in forte stato di abbandono, sparito sotto una fitta coltre di rovi e arbusti, che sporgono anche dal cancello d’ingresso.

 

L'area degli isolati urbani di Liternum, assieme alla Basilica, al Capitolium, al Teatro e a un tratto della via Domitiana, figura come luogo d'interesse nella mappa dell'antica città.

Ultimo aggiornamento: 11:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA