Concessioni balneari a Massa Lubrense, blitz al Comune: perquisito l'ufficio del sindaco

Lunedì 13 Dicembre 2021 di Dario Sautto
Concessioni balneari a Massa Lubrense, blitz al Comune: perquisito l'ufficio del sindaco

Massa Lubrense. Blitz della capitaneria di porto al Comune, in corso perquisizioni e acquisizioni atti negli uffici. Dalle prime luci dell'alba, una quindicina di donne e uomini della Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia stanno eseguendo una serie di perquisiozioni, su delega della Procura di Torre Annunziata. 

Nel mirino degli inquirenti sono finite concessioni balneari e permessi rilasciati ad alcuni imprenditori del comparto turistico che gestiscono lidi e locali in riva al mare dell'Area Marina Protetta di Punta Campanella.

Perquisizioni in corso anche nell'ufficio del sindaco Lorenzo Balducelli, negli uffici Demanio, Condono Edilizio e Tutela paesaggistico-ambientale. Acquisizione atti anche nelle sedi di alcune società del settore ricettivo della Penisola Sorrentina.

Spiagge, balneari perplessi: «Da governo legge chiara per tutelare investimenti e pianificare il futuro»

© RIPRODUZIONE RISERVATA