Suv investe e uccide operaio nel cantiere,
il killer prova a fuggire a piedi: arrestato

Lunedì 20 Luglio 2020
Suv investe e uccide operaio nel cantiere, il killer prova a fuggire a piedi: arrestato

Un operaio di Ercolano è stato investito e ucciso da un Suv a Scampitella, mentre stava lavorando in un cantiere per l’installazione della fibra ottica. La tragedia si è verificata in via Città di Contra. La vittima, Salvatore Scognamiglio, aveva 52 anni. Da ricostruire l’esatta dinamica del drammatico incidente. Sul posto vigili del fuoco, carabinieri e personale del 118.

LEGGI ANCHE Omicidio stradale, c'è la stretta: il cellulare può diventare un’aggravante

Alla guida del Suv un 40enne della zona, fuggito a piedi dopo l'incidente ma rintracciato e arrestato. Sono stati eseguiti tutti i rilievi sul luogo dell’incidente. Ascoltate alcune persone. 
 

Ultimo aggiornamento: 21 Luglio, 09:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA