Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Erasmus, San Giorgio a Cremano ospita 20 studenti stranieri per un progetto di scambio culturale

Lunedì 14 Febbraio 2022
Erasmus, San Giorgio a Cremano ospita 20 studenti stranieri per un progetto di scambio culturale

Ripartono le iniziative Erasmus che coinvolgono il comune di San Giorgio a Cremano. Quest'anno sono 5 i paesi ospitati nell'ambito di un progetto che coinvolge tantissime scuole europee tra cui il liceo Carlo Urbani. Docenti e studenti verranno accolti in città fino al 19 febbraio per portare avanti un prolifico e positivo scambio culturale. L'obiettivo dell' iniziativa è proprio quello di promuovere accoglienza e cooperazione. Nella giornata di oggi, il sindato Giorgio Zinno e l'assessore all'Istruzione Giuseppe Giordano hanno accolto le delegazioni dei diversi paesi nella Fonderia Righetti.

Successivamente l' incontro è proseguito con una visita a Villa Bruno, Palazzo della Cultura, la meravigliosa cappella con gli affreschi e i costumi del 700, la biblioteca Padre Alagi con la mappa del Duca di Noja, lo straordinario parco e Casa Massimo Troisi guidati dai loro coetanei.  A maggio gli studenti del Liceo Urbani saranno ospiti in Svezia, paese ospitante che coordina l'Erasmus. L'evento segna una importante rinascita per il mondo dell'istruzione superiore ed universitaria. Negli ultimi 2 anni, è stato impossibile promuovere progetti Erasmus e scambi culturali a causa della pandemia che di volta in volta ha reso sempre più complicati gli spostamenti. La ripartenza di iniziative di questo tipo lascia ben sperare per in futuro in cui l'istruzione punti a diventare sempre più multiculturale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA