Ad Anacapri rivive il folklore con la Settembrata 2019

di Mariano Della Corte

È entrata nel vivo la settembrata anacaprese 2019 con spettacoli dal vivo, concerti, percorsi enogastronomici, giochi per bambini, tableau vivant e ricostruzioni di scene di un tempo, proprio nel periodo in cui il borgo si vestiva a festa per celebrare la vendemmia tra fine agosto e inizio settembre. L’inizio della manifestazione folklorica si è tenuto giovedì 29, con l’apertura dei mercatini dell’artigianato nel centro del paese, tanti figuranti con costumi d’epoca che sfilavano nelle strade del borgo, accompagnati di sottofondo musicale in piazza Cerio dei Flashback e dalle bruschette con l’olio dell’Oro di Capri, prodotto proprio sui terreni di Anacapri. Quest’anno è stato offerto agli ospiti anche il Cioccooro, il gelato composto da cioccolato amaro, olio dell’oro di Capri e farina di carrube, distribuito dai ragazzi dell’Istituto Alberghiero Axel Munthe insieme ai soci del sodalizio di olivicoltori anacapresi. Tanto divertimento per i più piccoli che hanno giocato alla ruota della fortuna, organizzata dall’associazione di olivicoltori.
 
 

Tante le scene di rievocazione di momenti passati come la battitura dei legumi con le “pacchiane” in piazza la Torre, oppure l’arte del merletto  in Piazza Diaz sotto la guida delle mani esperte di Tittina. Il 29  a Piazza San Nicola si è tenuta poi l’esibizione dal vivo del gruppo “Kaos” con una folta partecipazione di giovani. Il 30 è stata la volta del primo percorso enogastronomico nel centro del paese con l’esibizione dei “Nightout”. Ieri sera per i più piccoli i giochi senza frontiere e poi il musical, per la regia di Lina Marino, “I ragazzi di Nisida”, uno show emozionante e divertente che ha animato tutta la vasta platea.

Questa sera si continua alle 18.00 a Piazza Cerio con la Band “Utopia” live, a seguire una degustazione con i prodotti tipici dello Sri Lanka e poi alle 21.30 il concerto “Break Free – Queen Tribute show”, la miglior cover band in Europa che ricrea in maniera più realistica possibile i concerti dei leggendari “Queen”. La settembrata continua fino a mercoledì 4 con tanti altri giochi per bambini, percorsi tra natura e cultura con Kaire Arte, show di cabaret con Paolo Caiazzo, un altro percorso enogastronomico nell’area di Caprile previsto per martedì 3 e si concluderà con un concerto di Sal Da Vinci, mercoledì 4 settembre, alle 21.30 in piazza San Nicola.
Domenica 1 Settembre 2019, 16:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP