Mostra d'Oltremare, torna Tuttohotel: il salone dell'ospitalità alberghiera a Napoli

Mercoledì 24 Novembre 2021
Tuttohotel alla Mostra d'Oltremare di Napoli.

A gennaio 2022 alla Mostra d’Oltremare di Napoli torna Tuttohotel, il salone espositivo per hotel, B&B e strutture ricettive organizzato dalla società Squisito Eventi che si candida a diventare punto di riferimento del Centro Sud Italia per il settore dell’hospitality. L’appuntamento è previsto in presenza da lunedì 17 a mercoledì 19 gennaio 2022, con accesso gratuito per operatori del settore provvisti di green pass.

Il salone si svolgerà nel rispetto dei più stringenti protocolli di sicurezza per permettere la ripresa dell’attività e presentare al pubblico tutta l’offerta di settore nella maniera più scenografica e competitiva per un mercato in continua espansione, con soluzioni sempre più originali e innovative. All’ingresso del padiglione 3 della Mostra d’Oltremare sarà allestito anche un punto per la somministrazione di tamponi per coloro che fossero sprovvisti di certificazione anti covid.

In contemporanea a Tuttohotel saranno aperte al pubblico anche le mostre espositive Ecohospitality e B&BexpoDesign, con installazioni allestite in scala 1:1 per la riproduzione di ambienti di camere di hotel e B&B, realizzate da autorevoli firme dell’architettura e del design che sono il fiore all’occhiello del settore, come We più, Fervi Studio Outdoor, Francesca Maione, Ars Constructa, Officine Architetti.

Gli allestimenti saranno realizzati a grandezza naturale e visitabili e illumineranno i visitatori su idee, tendenze e soluzioni per l’ospitalità, nella formula “ambientazioni e atmosfere”, un plus nato come novità assoluta di Tuttohotel e che ha caratterizzato l’evento già fin dalla prima edizione del 2020. TH 2022 ritornerà con entusiasmo dopo un anno di stop causato dalla pandemia con un fitto programma di iniziative tra corsi e seminari per architetti e designer dell'ospitalità, con la partecipazione delle principali categorie e associazione del settore fra cui ADA Associazione Direttori D'Albergo, Confesercenti Turismo, ABBAC (Associazione Bed&Breakfast Affittacamere Case Vacanze), Associazione Home Staging Lovers, AIDI, e tante altre.

L’attenzione sarà puntata anche sulla formazione per gli addetti dell’accoglienza, con tematiche innovative, indagando per esempio la nuova frontiera del Revenue Emotivo con Roberto Boccacelli. Oltre alla presenza istituzionale di Fimar, Fisar, Ordine degli architetti e paesaggisti conservatori di Napoli e provincia, Confesercenti Napoli, è prevista la partecipazione dell'Associazione Pizzaioli Napoletani presente eccezionalmente al Salone con un occhio rivolto anche all’internazionalizzazione e per promuovere lo sviluppo della pizza nelle cucine degli alberghi più esigenti e di rigorosa tradizione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA