Ghana, centinaia di delfini trovati morti sulle spiagge: gli abitanti ne approfittano. Le drammatiche immagini in un video

Mercoledì 7 Aprile 2021 di Remo Sabatini
Ghana, centinaia di delfini trovati morti sulle spiagge: gli abitanti ne approfittano. Le drammatiche immagini in un video

Questa è una di quelle tristi storie che non hanno né vinti né vincitori. Sì perché alla fine di quella che è stata una vera e propria mattanza, hanno perso tutti. Siamo in Ghana, il Paese africano che si affaccia sull'Atlantico del Golfo di Guinea. Lì, lungo la costa che bagna la cittadina di Axim, nel distretto municipale di Nzema Est, qualcuno ha dato l'allarme: ci sono centinaia di delfini che, finiti chissà perché in acque basse, rischiano di morire. In un attimo, gli abitanti dei villaggi costieri accorrono sul posto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una catastrofe ambientale, gli abitanti ne approfittano

Per molti di loro, infatti, quella catastrofe ambientale potrebbe rappresentare la manna dal cielo. E così accade. Nel frattempo, lo spettacolo è desolante. Molti di quei delfini sono già morti, altri, ancora vivi, respirano a fatica e rantolano sul bagnasciuga. Anche per loro, però, non ci sarà speranza di salvezza. Infatti, come documentato dalle drammatiche immagini diffuse sui social da associazioni di tutela ambientale come Ghana Marine and Freshwater Watch, quei delfini ansimanti una volta caricati su furgoni e camioncini di fortuna, finiranno per essere ammazzati e poi in padella. Triste fine per quei messaggeri del mare che, ancora una volta inascoltati, sono stati sacrificati invano.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 20:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA