Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, incendio a Cinecittà: bruciano le scenografie di "The Young Pope" e "Habemus Papam". Sospese le riprese di "Domina"

Lunedì 1 Agosto 2022 di Valentina Venturi
Roma, incendio a Cinecittà: bruciano le scenografie, colonna di fumo nero. Il fuoco minaccia la casa del Grande Fratello

In fiamme gli studios di Cinecittà a Roma. Un rogo, che è stato spento intorno alle 17,30, visibile anche da lunga distanza con la sua colonna di fumo nero, ha devastato gli studi del cinema di Roma. In pericolo le scenografie di Young Pope e Jerusalem che sarebbero andando distrutte. Il fuoco stava per raggiungere anche gli studi del Grande Fratello, che non ha subito danni. L'incendio è stato spento dai pompieri dopo un primo intervento con gli idranti. 

Incendio a Cinecittà, la testimone: «Le scenografie cadono giù, sentite esplosioni»

Secondo le prime informazioni ci sarebbero danni alle scenografie di "The Young Pope" e "Habemus Papam": le fiamme avrebbero distrutto il balcone di San Pietro delle fiction. Sospese invece le riprese di "Domina": gli attori sono stati evacuati e portati al campo base. 

Incendio a Cinecittà, sospese le riprese di "Domina". Gli attori: «Fumo sul set, ci hanno evacuati»

La testimonianza: sentite esplosioni

«Ho visto cadere giù la parte di scenografie ideate da Tonino Zera per il film di Michele Placido “L’ombra di Caravaggio” e “Young Pope” di Paolo Sorrentino. È un pezzo di cuore che se ne va». Tiziana, scenografa di ASC, è sul posto a Cinecittà e descrive così l’incendio che tre squadre del comando provinciale dei vigili del fuoco hanno iniziato a spegnere.

«Ero negli uffici della Casa del Grande Fratello dove sto lavorando quando, verso le 15/15.30 mi hanno avvisato di spostare le automobili che sono parcheggiate qui sotto» prosegue la professionista «Non è ancora chiaro cosa sia stato ad accendere la miccia, stiamo cercando di capire da dove sia partito: si sentivano e si sentono diverse esplosioni. C'è molto caldo e vento, magari sarà stato un corto circuito o una sigaretta, ma non credo sia doloso. Davanti a me c’è una distruzione totale».

 

Maxi incendi a Roma: dall'Aurelia alla Balduina, fino a Centocelle. Roghi triplicati nel Lazio

Video

Ultimo aggiornamento: 2 Agosto, 15:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA